Campionati

Anche la squadra B in D2 esordisce con una vittoria

18 Ott , 2015  

Grande attesa per la prima di campionato della Leoniana T.T. B che si presentava con una formazione inedita per la presenza della new entry Andrea Corradin che dopo 8 lunghi anni di sospensione della attività pongistica rientrava in gara.

I pronostici davano favorita la squadra di casa anche se destava preoccupazione la presenza nella squadra avversaria di uno sconosciuto dal cognome magico “Silvan”.

Notte insonne hanno trascorso i tre Leoni preoccupati di dover combattere con i giochi illusionistici di un possibile figlio o nipote del grande SILVAN!

Nulla di tutto questo! Lo sconosciuto Silvan si rivela un giovane simpatico alle prime armi con “l’illusione” di poter vincere un set ma che illusione è rimasta!!

La puntinata del Toniolo si rivela scarsamente utilizzata e di poco disturbo e i tre Leoni la spuntano facilmente anche per la mancanza di un diritto in qualche modo preoccupante.

L’uomo da battere era e rimarrà il Crosta dato che è stato il realizzatore dei tre punti della sua squadra e nessuno dei tre Leoni è riuscito a spuntarla anche se molto vicini ci sono andati l’inossidabile Taibi e il sorprendente Corradin.

Il primo ha sfoggiato un grande gioco di gambe e difendendo dalla media e lunga distanza ha messo seriamente in difficoltà il Crosta che alla fine è riuscito a spuntarla solo al 5° set per 11 a 9 e un buon numero di retine.

Stessa storia per il Corradin che è riuscito a tenere testa all’avversario con un abile gioco di top morbidi ma che alla fine ha dovuto cedere anche lui al 5° set per 12 a 10 e almeno tre retine prese dall’avversario.

Il Tessoni partito combattivo e concentrato perde sfortunatamente il primo set per 15 a 13 con una “nobile” retina del Crosta sul 14 a 13 per Toni il cinese. Nel proseguimento di partita perde carica e mordente senza riuscire a ribaltare la situazione.

Pagella: Taibi e Corradin 8, Tessoni 7

Il prossimo incontro sarà a Nove con tre misteriosi avversari che nessuno conosce: Vladimir Caprin, Ceccon Andrea e Fabio Toniolo. Se qualcuno ha notizie su questi giocatori è pregato gentilmente di fornirle!!

Campionati

55-44, Ambo!

18 Ott , 2015  

5-4! Non si capisce come abbia fatto la compagnia dell’addobbo ad essere rovesciata come la Cina nei mesi monsonici. Vinto ma con riserve tattiche.

PAGELLATIO

Andrea Munari===>6/top
“oggi gioco con un telaio che non ho mai visto”, così si presenta il nostro addetto marketing Animus. Non vince ma convince, sventaglia dentro e soprattutto fuori e sparisce proprio quando la squadra è in crisi. Mangia un muffin e per poco non ci rimane. OBESITOPS

Filippo 100% Mapelli===>8+
Convince con i suoi crazy pipes e convince un po’ meno con le scelte tattiche. Azzarda ma sblocca gli Amenduni. RISIKO

Amenduni Giovanni===>8-
Prestazione ombrosa come il suo agonismo del sabato. Con un golpe degno dei peggiori messicani dona il punto della vittoria alla squadra. MESSIAH

Bozzetto Guido==> 7/8
2/3 per l’ex numero uno, surclassato da Mapelli in gerarchia, vince con le bombe di rovescio e tutt’ora si chiede come abbiano fatto ad entrare quelle “sisole “. Ricaduta sulla partita che doveva essere decisiva. #NONSOCOME

Anderson Mark Dean===>9 comealsolito
Il nostro Jason Statham coach vive il match comodamente seduto, sul 4-3 per la compagnia il mezzo kg di coca sniffatto la sera prima si fa sentire e inizia a urlare e tirare su con il naso. Da apprezzare ma ammonire il suo comportamento quando attacca rissa peggio di due pitbull maschi in calore che si contendono una femmina , prendendosela con i più piccoli, sempre comodamente seduto. NONINSULTAREIMINORI

Campionati

C2: Leoniana sbanca S.Pancrazio

18 Ott , 2015  

E Massimo Decimo Meridio Cocco proferì… AL MIO SEGNALE, SCATENATE CARLETTO! (per l’aperitivo)

Seconda di campionato e secondo successo per la squadra di C2 che espugna S.Pancrazio con un perentorio 5-1. Altri 2 punti ottimi in chiave salvezza perchè come dice la nonna di Jack “Salvezza è mezza bellezza”

PAGELLONE

Tode
Perde un set 12-10 facendosi rimontare da 10-6 e salva miracolosamente 2 mach point per l’avversaria nel quarto set.
Alla fine, nonostante la prestazione opaca, vince la sua partita per cui merita la sufficienza.
Diceva che di solito giocava meglio… per fortuna che il campionato è lungo…
PARACARRO VOTO 6

Ceretta
“Non è bravo a giocare a ping pong ma è bravo a servire” così dissero a bordocampo.
Per questa volta tanto basta.
SERAFICO VOTO 7

Carlo Simonetti
Rispolvera le mazzate tribali come da tempo non si vedevano: sempre più forti e sempre più in rete…con convinzione. Non riesce ad uscire dal tunnel del piatto e regala il punto della bandiera agli avversari.
Salva la giornata offrendo l’aperitivo ai compagni.
OSTINATO VOTO 5/6

Massimo Decimo Meridio Cocco
Servo leale di capitan Carletto non delude le aspettative, conserva l’imbattibilità e conquista il punto del definitivo 5-1
GLADIATOR VOTO 8

Campionati

Vittoria nel Derby per la Leoniana A D2

17 Ott , 2015  

Un altro facile 5:1 in casa, nella seconda di campionato contro la formazione inesperta del Tennistavolo Vicenza “B”. Quest’anno il campionato di D2 è partito con due incontri particolarmente facili che non hanno permesso di testare le potenzialità della D2 A Leoniana. Il Capitano dice: “ricordo che il campionato e lungo e tutto in salita… divertirsi sempre e mollare mai!!!” Comunque battere il Tennistavolo Vicenza è sempre un gusto, eh.

PAGELLINE

Giovanni “Joacchino” Sartori: gioca ben piantato attaccando con piattoni di dritto e rovescio su un avversario alle prime armi. Vincere facile.

BOMBARDINO===> 7-

Andrea “Conte” Fausto Baldo: perde un set con un avversario facile. Fa il suo minimo: ma è sempre legnoso e poco mobile. Necessita di maggior allenamento.

LEGNOSO===> 7-

Giuseppe “Beppe” Castello: penalizzato dalla tensione della prima partita, soffre il servizio dell’avversario e capisce come giocare solo al terzo e ultimo set. Non entra veramente in partita. Il secondo incontro lo vince facile senza doversi impegnare. Anche oggi Beppe non è riuscito a dare il meglio, ma siamo convinti che si “sbloccherà” anche in campionato.

POCO CONVINTO===> 6-

Linpeng Zhang: vince senza grandi difficoltà confermandosi in crescita. Deve imparare a chiudere il punto con una schiacciata vincente sia di dritto che di rovescio.

PIMPANTE===> 6 1/2

Campionati

C2: a valanga

11 Ott , 2015  

Rotondo 5 a 0 della squadra di C2 che inizia con la giusta determinazione la nuova stagione e non lascia scampo alla matricola S.Paolo Valeggio. Da sottolineare il punto conquistato da tutti i baldi leoniani scesi in campo e il rientro di Tode.

PAGELLONE

TODE

Ancora poca la birra in corpo e si vede…ma siamo solo all’inizio. “Di solito gioco meglio” il suo commento a fine mach. Vedremo…
NEW RI-ENTRY 7+

COCCO

Giornata tutto sommato tranquilla per il nostro numero 1, che regola gli avversari in scioltezza. Limita lo spin allo stretto necessario.
ARROTINO 7

CERETTA

Ubriaca l’avversario con i consueti servizi, ma sciorina anche un buon tennistavolo.
SEMPREVERDE 7++

SIMONETTI

Tenta fino all’ultimo di essere schierato con la D1, ma viene respinto con fermezza dal coach Anderson. Rassegnato entra per dare un pò di pathos ad un incontro ormai segnato e ci riesce solo in parte. Recupera due set e vince con “precisione”.
SIOR 7–

,

Campionati

Partenza in discesa per la Leoniana A in D2, girone C

11 Ott , 2015  

Un facile 5:1 nel terreno del Nove per una prima di campionato senza grandi emozioni. La squadra del TT Nove C, neonata e non ancora affiatata, dispone di un giocatore ex-Schio e di un giovane promettente ma ancora inesperto e nervoso. Ottima la prestazione dei due giovani Leoni Giuseppe e Linpeng, in particolare Linpeng che sfiora la doppietta al quinto set. Meglio partire con una vittoria che con una sconfitta: ma attenzione a non montarsi la testa… Nessuno del poker leoniano è riuscito a produrre il proprio miglior tennistavolo ma ci sono ampi margini di miglioramento.

PAGELLINE

Giovanni “Joacchino” Sartori: partita facile la sua ma portata a termine senza cali e con alcuni buoni colpi di dritto e aperture di rovescio. Un buon inizio nonostante i dolorini alla schiena…

STRATEGA&BOMBADIDRITTO===> 7-

Andrea “Conte” Fausto Baldo: partite molto facili per Andrea, il più esperto dei quattro moschettieri leoniani, gestite solo di vecchiaia.

EXPERTISE===> 7

Giuseppe “Beppe” Castello: ci vorrebbe un voto distinto per il risultato e uno per l’impegno. A tratti un po’ demotivato, dovrebbe cercare di essere più concentrato e continuativo: anche con chi non gli permette di fare il “suo gioco”. Comunque un buon risultato l’ha portato a casa.

DISCONTINUO===> 6/7

Linpeng Zhang: un ragazzo in continua crescita sia sportiva che personale. Dimostra maturità in partita, peccando solo di un pochino di inesperienza…

ACCAREZZATOPMORBIDO===> 7-

Campionati

Un sabato da Leoni

10 Ott , 2015  

Breve omaggio al primo sabato di campionato con tripletta in casa B2 – C2 – D1!

Perché siamo Leoni.

Aggiornamento domenicale: Poker d’assi con la Leoniana A in D2!

Campionati

D1: Un Mapelli MVP risolve la prima di campionato

10 Ott , 2015  

Una prima di campionato volubile quanto angosciante. Solo sul 3-1 gli eroi dello spin trovano la forza di reagire e ribaltare la situa contro il tridente scledense Lovato, Bonollo, Maccà.

PAGELLATIO

Amenduni/Amendolini Giovanni: prestazione in bilico come la nota canzone dei subsonica. Tra santi e (porchi) falsi dei, l’uomo più uomini in uno solo non cava dal cilindro neanche un punto. Rinnovata fiducia nel “posso giocare solo quando gli avversari sono capaci di giocare veloce?”. SPINTOPFALLIMENTARE==> 6/7

Mapelli Filippo: il nostro gangster di quartiere sciabola rovesci puntinati a destra e a destra e a destra, firma il punto vittoria, stabilendo la prima vittoria del campionato. È tutt’ora ricercato dalla Clerici dopo la sua affermazione “ho lo sbocchino in gola”. SBROCCATO===> 8+++

Bozzetto Guido: non trasparente la prestazione del n.1 che subisce il gioco violentissimo di Bonollo e perde malamente, riesce comunque a ristabilire il vantaggio sfoggiando un amabile tennis da tavolo. IN UN TUNNEL===> 7-

Anderson Mark Dean: l’accompagnatore avvocato non gioca ma si sente in campo come un giocatore della b1 olandese. Grintoso, concentrato e con i consigli giusti, è soprattutto sua la vittoria. #ÈQUELLOGIUSTO===> 9+o-

Andrea Munari: N.c ma gran motivatore, se ne va a metà partita per impegni personali===> PITSTOP 6/7

Leoni, leoni, leoni!