Campionati

I Leoni 3D volano in vetta: roarh!

29 Nov , 2019  

Dopo una pausa di un paio di settimane tornano a ruggire in campionato i giovani leoni (+1) della D3 Fin che ottengono due ottimi punti in casa agguantando il momentaneo primo posto. Curioso siparietto prepartita: gli avversari chiedono più volte di iniziare prima la partita rispetto all’orario previsto, l’unico problema stava nel fatto che il giudice arbitro non fosse ancora presente. Questa cosa viene fatta notare agli avversari, ma loro non ci credono. Chiedono più volte al nostro capitano se il giudice arbitro non fosse “quello in fondo alla palestra” indicando Jo lo Stratega e ricevendo per tre volte la stessa risposta negativa. Non contento il capitano avversario si rivolge ad altri componenti della nostra squadra ponendogli la stessa domanda e ricevendo la stessa risposta. Alla fine, ultimo tentativo, il capitano pretende dallo stesso Stratega che venga a firmare il referto ma, dopo aver ricevuto la stessa risposta negativa anche dal diretto interessato, espresse la sua incredulità con la frase: “Ah, ma non era lui?”, maddai?

Lo squadrone si scalda: in bella evidenza i due campioni leoni (forza Giovanni!)

PRIMA PARTITA: Bonato contro il Pigro Panziera
Puntino lungo contro Panziera stanco, partita lenta e noios… Vince Panziera 3-0.

SECONDO INCONTRO: Brasileiro contro Giovanni Stocchiero
Primo set disastroso, il leone è in balia dell’avversario, ma si riprende subito subito e infila, con non (poca) fatica, un 3-1 pesante.

TERZO MATCH: La partita “120”: tra il bandanone avversario e il buon Aldo, dove 120 non è la velocità della pallina nei topspin, ma l’età media dei giocatori. Si scherza Aldo tranquillo. Nonostante l’età avazata, il leone si muove più di tutto il resto della squadra messo insieme e vince agevolmente per 3-0.

QUARTO SCONTRO: BB (Brasileiro Brontolone) contro PP (Pigro Polemico)
Partita in salita per il nostro Claudio che perde il primo set. Tra il primo e il secondo set riceve consigli da parte della sua squadra e arriva pure il buon Carletto che però, non avendo visto la partita, si limita a dirgli di muoversi di più. Durante il secondo set c’è stata un interruzione a causa del fatto che durante i punti, l’avversario ha cominciato a parlare a Claudio dicendo, riporto le parole: “Ho capito cosa ti ha detto Simonetti, di tirarla centrale così faccio più fatica. Facile vincere coi consigli del bomber, con la tua testa non sai pensare”. In chiaro momento di nervosismo, cala la concentrazione e Claudio ne approfitta recuperando il set e vincendo per 3-2 ai vantaggi.

QUINTA GARA: Tommaso contro in nostro scileppone
Niente da fare per il leone scileppone che si trova davanti un ottimo Bonato che chiude subito la partita per 3-0 vincendo anche un set a uno, che sciroppata.

SESTA E ULTIMA SFIDA: entra il capitano avversario contro Giovanni
Il leone, ancora preso dall’euforia della precedente vittoria, gioca una partita molto bella e ancora vince agevolmente per 3-0.

5-1 per i nostri leoni. Alla fine da segnalare come il Brasileiro si sia rifiutato di dare la mano agli avversari, suoi ex compagni di squadra, e abbia attribuito le sue sconfitte allo stress del lavoro. Lancia anche una provocazione ai nostri leoni dicendo un amabile: “Se gioco bene vi aro tutti!” Frecciatina in vista del ritorno? Staremo a vedere, i leoni non hanno paura di nessuna bestia. Da segnalare anche che mentre gli avversari chiedevano il silenzio ad ogni bisbiglio, durante la quarta partita Alpha grida: “Grande Nicola!!!” dopo un suo bel punto, peccato che Nicola giocasse dall’altra parte della palestra in un’altra squadra. Per fortuna se l’è cavata con qualche occhiataccia e basta.

PAGELLINE

  • Claudio PPP, voto 8 (2 punti): belle partite, ma deve avere qualche gesso nelle gambe perché non si muovono dal 2005.
  • Aldo nonno, voto 7 e mezzo (1 punto): partita facile, vittoria facile, dà il suo contributo alla vittoria.
  • Giovanni, voto 8 e mezzo (2 punti): torna alla vittoria dopo molto tempo con due fantastiche prestazioni e due punti importantissimi per la vittoria finale. Bravo!
  • Alpha, voto 6- (0 punti): bella prestazione dell’avversario, era difficile, però magari la prossima volta qualche apertura in più.
  • Captain Francesco, voto 8 (autovoto): non gioca proprio ma azzecca la combinazione migliore e, a volte, qualche consiglio. Voto alla pazienza con gli avversari nervosetti.
  • UOMO GIORNATA: Giovanni (ora aspettiamo le pastine)

COMMENTI

Molto felice per i primi 2 punti in campionato. Ottima prestazione di tutta la squadra.

GIOVANNI

Sono riuscito a controllare il gioco nella prima partita. Nella seconda partita, con troppo nervosismo, ho sofferto molto portando a casa la partita. Ma ho scritto dieci volte “partita” in due righe. Ops. Partita!

CLAUDIO

No comment!

ALDO

Te lo mando dopo il commento.

ALPHA

Tutto bello, però le foto pessime…

CONTE

LA PERLA DI ALPHA (durante il tragitto):

Il carcere è là, chi c’ha bisogno ci va.

, ,



I commenti sono chiusi.