Campionati

Leoncini alla prima di D3

11 Dic , 2016  

Oggi domenica 11/12/2016 presso la Palestra dell’Aurora 76 di Via Ferrarin in Camisano la prima delle quattro giornate del campionato Regionale FITET Giovanile di D3. Anche quest’anno la Leoniana schiera due squadre:

Leoniana A con Capitano Riccardo, Damiano, Enrico e Francesco.

Leoniana B con Capitano Jacopo, Andrea, Renato e Marco.

Le due squadre hanno diversi obiettivi: con la Leoniana A degli esperti si punta alla vittoria, mentre con la Leoniana B si vuole far fare le prime esperienze agonistiche ai nostri più giovani giocatori.

Solo per oggi i nostri 5 leonicini (manca Damiano per febbre…) sono accompagnati da un esperto d’onore tal “Incredibile Guido” della C2 (ieri terzo al Fin per la categoria Eccellenza) e dall’aiutante coach Beppe. Si svolgono 3 partite di concentramento partendo alle 9.00 e finendo alle 13.00 circa.

RISULTATI

La Leoniana A ha la meglio facile con tutte e tre le squadre avversarie vincendo 3 partite, tutte 5:0 e perdendo in totale solo 2 set. Non ci sono stati problemi per i nostri leoncini visto il livello degli avversari.

La Leoniana B, all’opposto, perde tutte e 3 le partite perdendole tutte 5:0 e vincendo in totale solo 2 set: uno in singolo da Jacopo e uno in doppio Jacopo e Andrea. Tutta la squadra ha patito l’inesperienza e la tensione della prima di campionato e per tutti anche l’esordio assoluto in una competizione ufficiale.

PAGELLINE

Riccardo, pseudotop: 8- (il meno per un set perso)

Enrico, nostro veterano D3 recuperato: 8- (il meno per un set perso)

Damiano: n.c.

Jacopo, il più determinato: 6/7

Renato, giocatore dai colpi più vari: 6+

Andrea, il sinistro di rovescio: 6

Guido: 8 politico

Beppe: 8,5 perché si è svegliato presto la mattina

COMMENTI

GUIDO special guest: “Io sono venuto solo per la pizza. Il mio consiglio è giocare meno scazzati”
BEPPE aiuto coach: “Riccardo ed Enrico bravi e cinici, i nostri ragazzi più giovani devono iniziare a giocare senza paura ed essere soprattutto più squadra: manca ancora un po’ di affiatamento tra loro. Credo che possano tutti migliorare tranquillamente aspettando la prossima giornata di D3”
CONTE: “Il livello è basso per la Leoniana A che deve puntare al titolo come l’anno scorso mentre per la Leoniana B è una buona palestra per crescere. O si vince o si impara disse il Presidente. Comunque noto che l’età media e il livello si è abbassato nella D3 anno in anno per far giocare i più piccoli ed inesperti, com’è giusto che sia. Grave la mancanza della pizza finale tutti insieme…”

Si ringraziano Guido e Beppe per il supporto tattico e la condivisione: veri Leoniani. Un incoraggiamento per i tre neofiti Jacopo Andrea e Renato!

 

, ,



I commenti sono chiusi.