Campionati

Pranzo con intruso, invero il ritorno del figliol prodigo

6 Mag , 2018  

L’ultima di campionato per la Leoniana B di D2. L’ultima.

Leonetto è stato a casa ed ha mandato suo fratellino sfigato

E Beppe è venuto con noi per poter fare almeno una magnata fuori nel post-partita! Ma torniamo all’inizio: il Capitano con amici a cena e 3 bottiglie da inaugurare, Davide col mal di stomaco e Riki che ha sonno, Conte che non vuole giocare, Beppe lo special guest non dorme nemmeno e arriva brillo giocando meglio e dandosi dieci di autovoto!

Ecco i cinque leoni alla fase di riscaldamento dei motori (Beppe fa il famoso “volo d’angelo”)

Ma torniamo a noi: arrivo al Palaeste palazzetto di Este prestigioso. Un onore giocare dove i vecchi Leoniani hanno visto, negli anni gloriosi, giocare la serie A dell’Este, un tempo nota come “La Perla Este”. Ma torniamo alla partita.

Capitan Maurizio suda le sudate sette camicie (di cotone naturale)

Questa partita era un po’ senza storia: la seconda contro la terza, ma senza interesse per la classifica. La priorità era far giocare i nostri giovani emergenti. Ma torniamo allora formazione inedita:

  1. Riki (che sarà in piazza a Marostica in luglio) n°1
  2. Skiller il pongista che uccide n°2
  3. Capitan Maurizio detto Mix n°3

Riki che potrebbe usare anche il rovescio

La partita scorre equilibrata e combattuta: un punto qua e un punto là. La differenza la fa ancora una volta la rivelazione del campionato di D2: Davide che è l’unico a fare due punti oggi, giocando molto bene. Infine la Leoniana cede all’ultimo per 5:4 contro il TT Este, ma esce comunque a testa alta.

Davide, il gioiellino, visto da Riki

E ora fragole con panna (rosso e bianco vicentino). Ma torniamo a quest’anno pongistico che è finito: governo ladro!

PAGELLINE

Davide > voto 9-: punti 2
Ottima prestazione anche quest’oggi per la nostra star: perde solo un match contro il più forte degli avversari in quanto fa ancora un po’ fatica  a bloccare i top che girano molto. Sta cominciando, timidamente, a spingere di più sull’attacco. Benissimo.
#TestaControlloAscolto

Riki > voto 6: punti 0
Entra in partita sempre all’ultimo dei tre set. E spesso quando è sotto di molti punti. Si muove poco di gambe, pur essendo il più giovane della squadra.
#Piombato

Conte > voto 6-: punti 1
Non voleva partecipare ma il Capitano lo convocò. Non voleva giocare ma entrò per Riki. Giocò male.
#InDifficoltà

Maurizio > voto 6,5: punti 1
Capitano oggi altalenante: molto buona la prima, seconda perde maluccio inaspettatamente, ultima combattuta e con un po’ di tensione per il risultato. Il cambio di tre maglie non basta per battere il caldo.
#Sudaticcio

Beppe > voto 9/10: punti 1
Lo videro in pochi giocare, ma si autocelebra come la sua miglior partita dell’anno. Perché non dovremmo credergli? Sembrerebbe confermata la teoria di Gioacchino che il cabernet fa bene al pong…
#AlcoolicoMaMobile

Uomo partita e campionato: Davide Spiller “Skiller”

COMMENTI

FRATELLINO DI LEONETTO: “Io sono stato mandato da mio fratello maggiore che aveva sonno e non sono neppure riuscito a pettinarmi…”
DAVIDE: “Testa già al mare e gambe al Palaest”
RIKI: “Per non perdere a tavolino ma pensando al mare”
CAPITAN MAURIZIO: “Un anno bello insieme. Obiettivo pranzo insieme con special guest”
CONTE: “Grazie per quest’anno insieme. Dovevo fare la riserva e mi avete fatto giocare venti partite”
BEPPE: [Non pervenuto]

Ed eccoci al gran finale. Piatto di patatine per il fratellino povero di Leonetto. E Riki doveva offrire da bere…

, ,



I commenti sono chiusi.