Donne&PingPong, Notizie

Pink Pong!

7 Mar , 2018  

Domani è la festa della donna 2018. Per celebrare degnamente l’evento la Leoniana propone una serata di pink pong. Quindi:

Giovedì 8 marzo 2018

dalle 18.30 alle 22.00 nella nostra palestra del Patronato XIII in vicenza, vieni o bimba o fanciulla o signorina o donna o matrona a provare GRATUITAMENTE l’ebbrezza del pink pong.

Vi aspettiamo numerose per sfatare il falso mito che gli uomini fanno tennistavolo e le donne giocano (poco) a ping pong. Tutti in maglia rosa: pink lion.

,

Donne&PingPong

Chiara direttrice d’orchestra

12 Nov , 2016  

Nell’anno più nero per la Leoniana in lutto per l’abbandono anche delle sue ultime donne… Riprendiamo con poca speranza l’emozionante rubrica del tennistavolo in rosa. Questa volta vi parliamo di una ragazza gradita ai più giovani Leoniani: Chiara Colantoni.

Chiara ai mondiali giapponesi 2014

Chiara ai mondiali giapponesi 2014

Ottima giocatrice destra cresciuta nella società del papà Eureka di Roma e poi nella Juvenes di San Marino, allo Sterilgarda di Castel Goffredo e ora militante nel TT Parma serie A1. Ha iniziato a giocare proprio sulla spinta del papà e della mamma entrambi giocatori ed appassionati tanto da aprire una palestra per il tennistavolo. In nazionale già dal settore giovanile nel 2012, ai campionati di Terni ha vinto tutto conquistando quattro medaglie d’oro e poi quattro titoli italiani di categoria. Ha insegnato tennistavolo ai giovani in un college inglese. Partecipa al doppio misto assoluto con Marco Rech Daldosso vincendo il titolo quest’anno. Nel momento in cui scriviamo Chiara è al numero 340 al mondo e potrà darci di certo tante tante soddisfazioni.

Per vederla all’opera guardate qui.

Chiara con le mesh

Chiara con le mesh

Su donne accorrete numerose in questo bellissimo giuoco e sport: fa per voi! Dinamismo e alta moda.

,

Donne&PingPong

Arisi la migliore!

31 Mag , 2016  

Per la più amata rubrica del nostro sito della Leoniana, non potevamo non parlare di qualche eroina di casa nostra. Su chi sia la migliore giocatrice italiana vi è, naturalmente, un vivace dibattito. Noi, su suggerimento decisivo di Gioacchino “lo Stratega”, predilegiamo lei: Alessia Arisi.

Alessia Arisi alla battuta

Alessia Arisi alla battuta

Alessia la Regina della Racchetta: ha iniziato nel 1980, come noi, in parrocchia (ad Ognissanti, Parma). Merito di Don Luigi che seleziona la bambina prodigio: aveva nove anni. Inizia a giocare seriamente nel 1986, di lì a poco arrivano i primi titoli: l’argento europeo tra le Allieve a 14 anni e a 17 anni il bronzo tra le Juniores. Il suo repertorio comprende: la partecipazione a due Olimpiadi, otto titoli italiani assoluti, medaglie ai campionati europei e due argenti e un oro ai Giochi del Mediterraneo. Tanto brava da essere l’unica italiana a militare per tre anni in Germania per giocare in quello che è sicuramente il miglior campionato d’Europa la Bundesliga.

Alessia oggi

Alessia oggi

Alessia ancora nel 2012 ha trionfato in Svezia nel Campionato Mondiale femminile Over 40. Che donna! Adesso allena la squadra del Castel Goffredo (Mantova).

Alessia dice del nostro sport: «il tennis tavolo è uno sport completo, fatto di riflessi, coordinazione, intelligenza tattica e tanti tanti allenamenti. E’ l’adrenalina delle partite, il confronto diretto con un avversario, quello sport in cui se vinci, ti senti il migliore, ma quando perdi devi trovare la forza per rimboccarti le maniche, tornare ad allenarti e cercare di migliorare».

Vuoi vedere Alessia in azione clicca qui.
Sperando di stimolare in Vicenza la partecipazione delle donne al tennistavolo! Su bimbe, signorine, signore: il ping pong.

Donne&PingPong

Póta pòta pota

29 Mar , 2016  

Per la nostra amata rubrica “Donne e Ping-pong” non poteva mancare la splendida Póta, atleta preferita del nostro Jack che da sempre la osanna. Georgina Póta è una giocatrice ungherese più volte campionessa europea. Iniziò a giocare a 5 anni. Dal 2007 al 2012 ha vinto 8 medaglie europee a squadre di singolo e doppio tra cui due ori. Compete dal 2014 nel campionato tedesco con la squadra del TTC Berlin Eastside.

Póta Georgina

Póta Georgina nel suo splendore

Georigina, detta “Gina”, dice del nostro sport: “Amo il tennis da tavolo e mi sento molto fortunata di poter fare di una passione il mio lavoro. Certo, a volte è davvero difficile mantenere la pratica e allenarsi costantemente, ma mi piace giocare le partite e competere. Credo che poche persone possano dire di poter fare qualcosa che li appassiona fin dalla loro infanzia.

Per sentire l’intervista vai su: 2014 ITTF Women’s World Cup

Donne&PingPong

Susan Sarandon l’ambasciatrice del Ping-pong

22 Mar , 2016  

Anche le dive del cinema giocano a ping-pong. Oggi vi presentiamo l’ambasciatrice americana del ping pong la splendida Susan Sarandon. Appassionata di ping pong ha aperto nel 2010 un suo club a New York: una specie di discoteca, locale dove si mangia e palestra con quindici tavoli fissi, dove si può giocare fino a tarda notte. Inoltre ha girato un film a tema, che vi abbiamo già segnalato: “Ping-pong Summer” (Usa 2014) dove interpreta il ruolo di una allenatrice di ping-pong del’85.

Del nostro sport ha detto: “Chiunque può giocare: non ci sono limitazioni né di età, né di genere, né di forma fisica. La ragazzina minuta può sconfiggere il tipo tutto muscoli: mi piace, come filosofia”.

Susan_giovane

Quest’anno la quota associativa annuale è di soli 1.499 dollari (con due lezioni introduttive comprese). Se volete giocare con lei potete trovarla qui: New York Spin

Donne&PingPong

Soo Yeon Lee la giocatrice

17 Mar , 2016  

Chi ha detto che il tennistavolo è uno sport solo maschile? Per smentire la falsa credenza la Leoniana vi fa conoscere, per i pochi ancora ignoranti, la “Dea Coreana del Tennistavolo”:

Soo Yeon  Lee

giocatrice difensiva dall’età di nove anni e vincitrice del titolo nazionale giovani coreane a dodici, atleta della nazionale coreana. E’ avvocato, modella e attrice.

Soon Yeon all'opera...

Soon Yeon all’opera…

Ha dichiarato a proposito del nostro sport: “Il tennistavolo mi ha insegnato a continuare a cercare di vincere anche quando si sente che tutto è perduto. Sono grata per l’opportunità di condividere quello che ho imparato attraverso questo meraviglioso sport”.

Per approfondimenti esplora il suo sito ufficiale: sooyeonlee.com

Donne&PingPong

Ping pong regale

9 Mar , 2016  

Appurato che il tennistavolo è uno sport regale, potete ammirare la Principessa d’Inghilterra e Duchessa di Cambridge al lavoro. Probabilmente Antonio avrebbe qualcosa da ridire sull’impugnatura.