Massime Leoniane, Notizie

Il cesto è virale!

16 Mar , 2020  

Stufo di stare chiuso in casa come un ghiro che fuori c’è il sole?
Ebbene, non possiamo farci nulla. Stai chiuso e non ti lamentare che mio nonno ha fatto la guerra mondiale.
Però qualcosa puoi fare:

CESTI

Ecco la nuova moda virale: contro il corona vai col cesto!

Se guardate bene è Gigi (quando aveva quasi tutti i capelli e il robot)

L’iniziativa nata a fine anni ’90 e portata avanti dal precursore Gigi in cucina, poi ampliata da Antonio sul pianoforte e quindi adattata dal Conte in maniera assai amatoriale, ma sviluppata da Nicola con 72 palline e il tavolo tarpato dai cartoni. Aggiungi anche tu il tuo cesto casalingo alla lista.

Su dai cestiamo.

Ecco i numerosi vantaggi del cesto come può testimoniare Re Carlo Leone I:

  • Passare il tempo in modo delizioso
  • Affinare il servizio tagliato sotto
  • Ricordare ad Aldo i “bei tempi andati”
  • Infilare palline sotto i mobili ed in ogni dove nella casa
  • Faccio la mia cosa nella casa nella casa faccio la mia cosa
  • Si può fare con poco (la retina sgrausa e le palline vecchie del mare)
  • Lo stress della vita moderna

Aiutaci anche tu o Leone a trasformare una moda passeggera in un impiego assiduo e quotidiano di tutto il tuo tempo libero: fai e fai fare cesti.

Altri usi del soggiorno: l’importante è stare ad almeno un metro tra giocatori (notare le impugnature delle spatole).

P.S. Nei cesti non è previsto il contatto fisico tra esseri umani.

ECCO GLI ESEMPI CHE POTETE SEGUIRE E METTERE IN PRATICA DA CASA:

A Pasquetta non potevamo non deliziarvi con una nuova chicca. L’allenamento intensivo di Alex della D1 a casa: non ha il tavolo, non ha la retina, non ha un avversario, non ha una parete libera… Che cos’ha? Una racchetta, una pallina, l’armadio e le ciabatte. Vediamo e impariamo.

Allenamento intensivo casareccio di Alex: con poco materiale ma molta creatività (ad un tratto passano due amici a salutare)

Certe cose solo i Leoniani possono farle. Fermi tutti. Qui abbiamo una esclusiva. Lo Stratega Gioacchino dopo lungo lavoro ha realizzato il prototipo perfetto che presenta in ESCLUSIVA sul sito Leoniano. Un prodotto che ogni leone vorrà possedere in casa! Buona visione.

Signore e signori: in esclusiva assoluta solo sul sito Leoniano l’ultima creazione dello Stratega.
Nicola non soddisfatto è passato dal cesto al bicchierino per farci vedere di che impressionante precisione è capace!
Largo ai giovani leoni: Riky e padre nella sfida in cucina. Notare la maglia di ordinanza.
Aldo, signore indiscusso dei cesti, scambia con Alessandro nel tavolo della cucina. Eleganza.
Ma guarda che belli i Rigobelli! E si danno il cambio: papà di rovescio e figliolo di dritto (mancherebbe solo il nonno)
Giù il cappello: Gigi l’inventore del cesto leoniano! Eccolo alle prese con l’allenamento giornaliero
Finalmente potete scoprire con che robot casareccio si allena Re Carlo I di Leonia (e anche come utilizza la corona…)
Cesto amatoriale del Conte (non ne becca neanche uno, ma alla fine rompe la telecamera)

IN ARRIVO A BREVE ALTRI MAGNIFICI CESTI DEGLI EROI LEONIANI!

Orsù leoniano partecipa pure tu. Invia alla Leoniana il tuo elegante cesto casalingo. Noi il virus lo prendiamo a spadellate piatte!

,

Massime Leoniane, Notizie

Letterina di natale del giovane Guido

4 Dic , 2017  

Quando Filippo mi ha proposto di venire a giocare a tennis tavolo al Patronato non sapevo proprio cosa aspettarmi. Venivo dall’ambiente calcistico, che ho dovuto lasciare per un problema della crescita che mi aveva bloccato un ginocchio e avevo giocato a ping pong solo all’oratorio di Canove, vicino ad Asiago. Mi ricordo ancora il primo allenamento. Portavo un cappellino con il frontino e ho giocato con Carlo Curti (ancora nel fiore degli anni, quando andava a fare le vacanze per 4 mesi al sud) che subito mi ha dato il benvenuto con un “Tieni, questa è un’antitop, ti insegno ad usarla”. Quella gomma ce l’ho ancora conservata a casa perché non è stata solo la mia prima gomma, è stata l’inizio di una passione. Era il 2007 credo quando ho iniziato, e non ho più smesso. Certo ho praticato altri sport e ora ho messo da parte il ping pong per dedicarmi ad altro, ma la voglia di riprendere la racchetta in mano e palleggiare sul muro è davvero tanta, ed è sempre stata tanta. Ricorderò sempre i tornei CSI di Paese e di Cinto Caomaggiore, quelli dove se magna bene e si beve tanto. Grazie alla Leoniana TT sono cresciuto, mi sento di dire che mi avete cresciuto, dal primo all’ultimo, ognuno a modo suo. Come Piero, prendendomi a randellate con la racchetta, come il Conte, sempre in prima fila per migliorare e migliorarsi (a volte scassando un po’ la minchia), come Mark & Andrea, i miei primi “Avvoltoi”, con cui, assieme a Pippo e Gio l’australiano, abbiamo finito il campionato di D1 imbattuti e abbiamo fatto di ogni trasferta un’occasione per bagolare e fare del nostro spirito di squadra un lucchetto che non si può scardinare. Come tutti quelli che mi hanno lasciato qualcosa oltre al semplice sparring. Questo è lo spirito Leoniano che accostato all’agonismo rende questa società la migliore società che penso possa esistere. La Leoniana con cui ho passato circa metà della mia vita fino ad oggi, la Leoniana che non deve cambiare mai come la gomma sul rovescio di Sorcarlè.
Grazie.
Il Giovane Guido, Natale 2017.

Massime Leoniane

La perla del Conte il giovedì

3 Feb , 2017  

“Palla bassa o ti tartassa!”

Massime Leoniane

Regalino di Ferragosto

15 Ago , 2016  

Leoniaore

Leoniaore

Amici della Leoniana TT ecco a voi un regalino ferragostano: il wallpaper leoniano “Leonia-ore”. Enjoy.
Buona ferie di agosto.

Massime Leoniane

Regalo poetico

10 Lug , 2016  

“and who were given instead the concrete void of insulin Metrazol electricity hydotherapy psychotherapy occupational therapy pingpong & amnesia,
who in humorless protest overturned only one symbolic pingpong table, resting briefly in catatonia
[…]
I’m with you in Rockland
when you scream on straightjacket that you’re losing the game of the actual pingpong of the abyss”

Irwin Allen Ginsberg [1926-1997]

Ascolata “Ping pong sull’abisso”

Massime Leoniane

L’evergreen di Gigi

20 Giu , 2015  

“SOPRAAAAAAAAAAAA”

Massime Leoniane

Dalle frasi celebri di Tode

20 Giu , 2015  

“Ok procedi…”

Massime Leoniane

Anche Giorgio ci regala la sua massima

20 Giu , 2015  

“Col piattume non finisci nel pattume”

Massime Leoniane

Jack e la massima del giorno

20 Giu , 2015  

“Finché c’è spin c’è speranza”

Massime Leoniane

Dalle massime del Sior Carlè…

20 Giu , 2015  

“Puntino vecchio fa buon colpo”