Notizie, Stage

Stage giovanile regionale 04/12/2016

4 Dic , 2016  

stage_01

Si è appena concluso il primo stage regionale giovanile svolto alla Leoniana di Vicenza. Hanno partecipato 21 giovani e giovanissimi di cui 8 ragazze, gli atleti sono stati seguiti dai due tecnici: nazionale Umberto Giardina e regionale Emanuel Crivellaro con il supporto di 6 sparring. Dei giovanissimi hanno partecipato anche 4 ragazzi vicentini dell’ASD TT Vicenza e della Leoniana.

stage_02

Lo stage è stato diviso in due parti alla mattina dalle 9:30 alle 12:30 con mezz’ora di preparazione atletica e poi, divisi per livello, schemi al tavolo o cesti in gruppi di 3. Per finire con lo stretching a terra.

stage_03

La sessione del pomeriggio dalle 15:00 alle 17:30 ha previsto schemi su palleggio, spostamento di gambe e apertura di top, servizio tagliato laterale per finire con una serie di partite, sempre divisi in fasce di livello.

stage_04

Abbiamo avuto la gradita presenza del nuovo presidente regionale Giampietro Corso.

stage_05

Per la Leoniana è stata una esperienza nuova ed ha permesso ai nostri tecnici di confrontarsi con il Tecnico Regionale su esercizi e modalità di allenamento dei giovani. Peccato solo la presenza di così pochi piccoli vicentini nelle file dei migliori atleti della regione nel nostro sport. È sempre bello vedere tanti bimbi giocare a ping pong: il nostro fondatore Giancarlo ne sarebbe felice! Alla prossima.

,

Stage

non Manca lo stage di Luca

13 Lug , 2016  

Sabato 2 e domenica 3 luglio si è svolto presso la nostra palestra del Patronato uno stage pongistico tenuto da Luca Manca: numero 51 d’Italia, giocatore nella divisione A2 ed allenatore presso il Centro Federale di Milano di via Mecenate. Hanno partecipato all’intenso allenamento tecnico sei dei nostri migliori leoniani: Guido, Filippo, Carlo, Giuseppe, Linpeng e Antonio l’organizzatore.
Tutti i partecipanti hanno espresso soddisfazione per il lavoro svolto in un clima sereno e costruttivo. Filippo sintetizza così i contenuti espressi nello stage: “La cosa che ho apprezzato di più è stato Luca. In particolare l’unione tra tra un’ottima preparazione tecnica, simpatia e la capacità/umiltà di mettersi sullo stesso piano nostro è farci sentire a nostro agio, cosa per nulla scontata”.
Il parere di Guido è stato: “Mi è piaciuto tantissimo e sono contento di aver conosciuto Luca! Soprattutto il fatto che si vede che lo fa per passione e non per soldi. Mi piacerebbe rifarlo, prima o poi”.
Giuseppe si esprime così: “Sono rimasto contento di questo stage in quanto ho capito molto meglio cosa devo e come devo migliorare certi colpi, gli schemi mi sono piaciuti perché hanno uno scambio in più rispetto a quelli che facciamo noi in allenamento in quanto di solito facciamo solo servizio, palleggio e poi apertura di top. Ma quello che mi é piaciuto di più é stato il fatto di avere iniziato ad approcciare i servizi tagliati”.
Linpeng ha detto: “Sono rimasto contento, l’allenatore spiegava bene. Spero di poter applicare quanto mi ha spiegato l’anno prossimo”.
Carlo dice: “Primo stage molto positivo per il sottoscritto. Esperienza utile, dal punto di vista tecnico, per affinare con le opportune correzioni i famosi <colpi> che ormai fanno parte della tradizione e per aggiornare il repertorio con nuove soluzioni. Tanti gli spunti di miglioramento che saranno da stimolo per i futuri allenamenti. Spero di ricordare in particolare l’esecuzione del servizio sopra di dritto… di sicuro Luca non si dimenticherà l’impresa compiuta per spiegarmelo…”.

Carletto dopo aver provato il servizio sopra

Carletto dopo aver provato il servizio sopra

E personalmente concludo sottolineando di Luca la sua naturale propensione all’insegnamento e una rara capacità a trasmettere abilità tecniche di non facile acquisizione. Naturalmente ringraziamo Luca per la disponibilità dimostrata per il suo primo stage a Vicenza.

Antonio Tessoni

Stage

Stage Piacentini a Vicenza

15 Gen , 2016  

Accadeva tre anni fa…

La A.S.D. Leoniana Tennistavolo, in collaborazione con l’A.S.D. Tennistavolo Vicenza, ha organizzato uno stage invernale di tre giorni tenuto dal campione italiano Valentino Piacentini. Piacentini, oggi Tecnico della Nazionale Cadetti, è stato uno dei più forti giocatori italiani di tutti i tempi vincendo, con Massimiliano Mondello, il terzo posto nei mondiali a squadre del 2000 (ancor oggi il miglior risultato di sempre del tennistavolo italiano).

Valentino Piacentini

Valentino Piacentini

Lo stage si è svolto nella palestra di Via Maurisio, del Vicenza Tennistavolo, dal 3 a 5 gennaio 2013.
Su 4 tavoli hanno partecipato 8 atleti, 3 della Leoniana (Antonio, Andrea e Guido) e 5 dell’ospitante Vicenza Tennistavolo.
Ogni giorno due sessioni di allenamento: la mattina 10.00-12.30 e al pomeriggio 15.00-17.30; per un totale di 5 ore giornaliere. Si è lavorato per schemi chiusi, con esercizi al cesto e con schemi con battuta. Il numero contenuto di partecipanti ha permesso a Piacentini di seguire personalmente da vicino le esigenze di miglioramento dei singoli atleti.
Per i vicentini appassionati di tennistavolo è stato di certo un onore avere in città un grande atleta e un allenatore di portata internazionale.

,

Allenatori, Stage

Tecnici Leoniani allo Stage

30 Dic , 2015  

Joola Winter Camp ad Angolo Terme (BS)

Gli instancabili allenatori di base della Leoniana Antonio e Andrea, in questi giorni di festa e precisamente dal 27 al 30 dicembre, sono andati in Val Camonica per partecipare a una impegnativa 4 giorni di allenamenti con tecnici di altissimo livello:

Maurizio Gatti (collaboratore della Nazionale assoluta femminile);
Ionela “Oana” Copaci (allenatrice in A1 della squadra femminile TT Valcamonica);
e come ospite d’onore internazionale il prestigioso:
Petre Arnautu che ha portato la nazionale giovanile femminile a vincere la medaglia d’oro a Bratislava quest’anno ai Campionati Europei giovanili e a conquistare il terzo posto ai recenti mondiali giovanili in Francia. Detentore di centinaia di medaglie nazionali in Romania.

Petre

Petre con la sua pupilla Adina

Naturalmente la presenza femminile era considerevole e di ottimo livello tecnico, con la Veronica Mosconi (Campionessa italiana 2015) che ha guidato tutti i giorni il riscaldamento prima di passare ai tavoli.

Veronica Campionessa 2015

Veronica Campionessa 2015

Di grande interesse è stato inoltre l’incontro serale del 29 dicembre con l’ottimo Petre Arnautu, professionista con esperienza quarantennale nel tennistavolo a livello europeo, organizzato dal Comitato Regionale della Lombardia per i propri tecnici ed al quale siamo stati cortesemente invitati dalla Copaci. Nell’incontro il tecnico rumeno ha fornito indicazioni sull’organizzazione del tennis tavolo in Romania, sulla gestione e crescita del vivaio piccoli e sulle pratiche di allenamento per poi passare al tavolo con la Mosconi e fornire indicazioni e suggerimenti tecnici mirati e rispondere alle numerose domande che gli sono state poste dai tecnici presenti. Occasione più unica che rara…

Gli allenamenti intensivi si sono svolti sia al mattino che al pomeriggio, per complessive 4 ore giornaliere, ed hanno permesso ad Andrea e Antonio di aggiornarsi ed arricchire le proprie conoscenze riguardo a schemi e tecniche di allenamento rumene.

Per dettagli: Joola Winter Camp