Campionati

D3 Animus ossimorica

14 Ott , 2019  

Siamo al primo concentramento casalingo per la D3 Animus animata da buon animo.

RECENSIONE SECONDA PARTITA

La seconda di andata: riposo, olé!

RECENSIONE TERZA PARTITA

Partita alla carta non semplice, il Camisano è squadra ostica da sempre, il Capitano fa una scelta di certo coraggiosa, formazione con inserimento delle giovani riserve che non sfigurano affatto alla loro prima apparizione.

PAGELLINE

Umberto: buona la prima, deve imparare a stare concentrato muovere di più le gambe, voto 6
Pietro: anche per lui in un buon debutto, deve stare in campo con maggior concentrazione e determinazione per poter esprimere meglio il suo gioco, voto 6
Riccardo “Riky”: gioca, tira, palleggia, ma soprattutto convince… peccato solo che si perda nella palude del puntino, voto 6/7
Capitano Stratega: giornata negativa per il portacolori della șquadra, ci prova la prima volta ma senza colpo ferire, troppo nervoso. Nella seconda butta via una partita semplice… Luci e ombre: più ombra che luce, voto 4

Ma guardali che belli e che sorridenti!

Alla fine della fiera l’Animus si accascia con un modesto 5-1. La carne è debole ma l’Animus è forte.

Contento per la vittoria personale però nella seconda partita potevo fare un po’ meglio. E’ mancata un po’ di convinzione in tutta la squadra ma siamo comunque sulla strada giusta. Mai mollare!

RIKI

,

Campionati

Tutti quanti voglion fare il jazz?

11 Ott , 2019  

Esordio in campionato sabato per i Leoni della D2 soprannominati “Jazz”, si…. perché secondo la teoria di questa nuova formazione di pongisti: LA POTENZA E’ NULLA…. SENZA IMPROVVISAZIONE!

Nuovo logo per la Leoniana D2 Jazz

La squadra, ancora in fase di rodaggio, è composta da: il Capitano Maurizio (una certezza); il Maestro Antonio (Bach & Topspin); il ritorno di Nicola (il Rigobello); il giovine della squadra Davide, probabile riserva lo straniero misterioso Joshua e Andrea (il Conte) che per la prima giornata si sacrifica a fare da giudice arbitro per tutte e cinque le formazioni Leoniane scese in campo.

Antonio col rovescio musicale che assorda l’avversario

Gli avversari di Este si dimostrano quattro “espertoni”, a noi per lo più sconosciuti. La partita risulta nell’insieme equilibrata, come dimostra anche il pareggio finale. Le partite più interessanti sono il rientro dell’ex Nicola in Leoniana (dopo trentanni di assenza!) che fa vedere un gioco elegante e un buon controllo; perde con onore contro un avversario più esperto e tradito dalla leggera tensione giustificata dai lunghi anni di assenza dalle gare. Bellissimo vedere Matteo, suo figlio, assistere con emozione alla partita del padre, dall’adiacente panchina della D3 Fin.

Nicola dopo 30 anni torna in campo Leone!

Poi lo scontro puntino contro puntino di Maurizio che, dopo due set vinti facili in attacco, viene messo in difficoltà dall’avversario che lo chiude nell’angolo del rovescio in un estenuante gioco di controllo.

Scontro doppio-puntinaro: “ma tu la gomma la tratti?”

La partita del giovane Davide infine che, subentrato a Nicola, gioca per la vittoria ma cede al quinto set non riuscendo a essere incisivo e giocando troppo lontano dal tavolo, praticamente solo di difesa. Peccato!

Il Davide contro Golia?

Comunque la giornata finisce con un pareggio di 3:3. Nell’insieme c’è ancora molto da lavorare per i Leoni del Jazz. 

PAGELLINE

Capitan Maurizio, 7 / punti:2
Controlla bene la prima partita contro Magonara chiudendo 3:0. Qualche difficoltà nel secondo incontro combattuto contro il puntino avversario di Tasso, dove comunque stappa proficuo 3:1, portando a casa due punti decisivi per agguantare il pareggio della squadra.

Maestro Antonio, 6,5 / punti:1
Una vittoria tranquilla nella prima partita per 3:1, mentre va in difficoltà nella seconda partita, forse un po’ sottovalutata, perdendo al quinto set contro Orlando: sappiamo che il Maestro sa orchestrare meglio.

Nicola, 6,5 / punti:0
Dimostra determinazione e un buon controllo di gioco, pecca solo un po’ in inesperienza contro la testa di serie avversaria… Ben tornato leone!

Davide, 6 / punti:0
Forse non ancora al 100%, non riesce a giocare come il Davide che conosciamo. Sa di dover lavorare di più sul suo attacco e sui servizi, ancora all’insegna del “piatto”.

Conte, n.c. / (riserva di lusso a riposo)
Nonostante si sacrifichi non giocando alla prima giornata, il suo contributo verso la squadra è sempre importante, grazie al suo spirito di squadra e al suo prezioso supporto a bordo campo…. sia di tipo tecnico… ma soprattutto di carattere proteico, elargendo la sua mitica “frutta secca” consigliata (a dir suo) dai veri professionisti del ping pong. Però al jazz preferirebbe l’heavy metal…

Uomo partita: Capitan Maurizio con le due vittorie su due.

COMMENTI

Mi sento arrugginito per le troppe vacanze e il troppo tempo passato lontano dal tavolo. Il nomigolo “giovine” non mi si addice gradirei il ritorno del portafortuna “Skiller”.

DAVIDE

COLONNA SONORA

Thelonious Monk “Don’t blame me” 1966

, ,

Campionati

Partire col derby: partire col botto

10 Ott , 2019  

Prima di campionato: D3 Fin vs D3 Animus. Ta dam. Partita in casa più accesa e tifata del lotto, nonché numerosa.

La lotta dei Claudi

CLAUDIO VS CLAUDIO. La prima partita è stata Claudio contro Claudio (cioè il derby di Claudi) ha vinto Claudio ma Claudio ha giocato meglio e infine Claudio ha perso. Era meglio se avesse vinto Claudio.

ALPHA VS RIKY. Alpha, idolo indiscusso, si è fatto prendere dall’ansia sul 2:1 (8:7) e da lì il declino. Poteva e doveva fare meglio. E’ diventato braccino ed è entrato nella modallità “palleggion” purtroppo sbagliando più di Riky, che trionfa.

CAPITAN FRANCESCO VS CAPITAN STRATEGA. La terza partita scontro tra titani. Parte in salita per Francesco che perde il primo set 11:2, troppo teso. Poi la gioventù prende piede sulla vecchiaia e poco a poco Francesco recupera e batte Joacchino 3:1.

CLAUDIO P. VS RIKY. All’apparenza uno scontro scontato. Naturalmente tutti puntavano sulla vittoria di Claudio anche Riccardo, e poi… L’imprevisto. Riccardo, col pubblico in visibilio, ingrana la quarta e Claudio apre poco e se apre il Riky lo blocca morto. Partita clou della serata. Riki dopo un anno allo 0% pompa subito un 100%. Però!

CAPITAN FRANCESCO VS CLAUDIO. Partita molto combattuta ed equilibrata, un set addirittura al 17:15 ma anche qui l’esperienza lascia spazio alla gioventù. Francesco inanela un bel 3:0. Però!

NONNO ALDO VS CAPITAN JOCHIM. Per vincere facile la Leoniana Fin fa entrare l’espertone. Però si stavano cacando sotto… Entrato per vincere Aldo fatica tanto e ogni set è ai vantaggi finendo 3:2 ancora ai vantaggi. Onore delle armi per lo Stratega e il suo drittone a schiaffo.

La partita dell’esplosione del Riky

Finisce il derby per 4:2 alla leoniana dei giovani: Leoniana Fin. Nonostante il tifo contrario di tutta la palestra sti giovani trionfano. Ma guarda te! Una giornata combattuta e piena di emozioni (con partite giocate fino alla fine in equilibrio). Una selezionata ghenga ha finito con la cena di squadra alla pizzeria in presenza di Tode che puzza e di Claudio che manca con una scusa inesistente.

PAGELLINA

CLAUDIO P. 7-, punti 1, sempre buono ma non impeccabile

ALPHA 5 1/2, punti 0, testa a fungo e idolo delle ragazzine

ALDO 7 1/2, punti 1, l’esperienza non è puntino

CAPITAN FRANCESCO 8-, punti 2, il più giovane capitano leoniano!

ALINA 9 (per la pazienza), punti 0, stretta nella morsa del maschilismo dilagante

Uomo giornata: Capitan Francesco. Due punti su due, porta la vittoria ai suoi leoni

Pizza o gli spaghettini. E il mandolino?

LE PERLE DI ALPHA (nuova rubrichetta!)

Consiglio a Claudio: “Fallo sbagliare”

E ORA SI RICOMINCIA

La partita vista dall’Animus: il punto del Capitano Gioacchino Spurgo:

La prima di campionato dei leoni Animus parte non bene, a tratti malissimo: tutto scontri equilibrati, nessuno vuol ferire o fare male, tutti rimangono feriti, tutti difendono, chi in difesa chi attaccando… insomma un gran casino però tutti giocano e tutti si divertono.
PAGELLE:
Claudio il Barbieri Di Siviglia: gioca, tira, sbuffa e suda, si impegna, ma non convince del tutto, voto 5/6
Riccardo cuor di leone: gioca, tira, palleggia, tira ancora e convince costringendo gli avversari a farsi dare 2 strepitosi punti, voto 8
Capitan Stratega (che sarei io): prima partita, parte a razzo e sembra concentratissimo, poi si perde nella nebbia del suo stesso palleggio. Si rifà contro un avversario al di sopra delle sue capacità, perde giocando bene, voto 5,5
Pubblico tifoso, voto 10/10 eccellente!

STRATEGA

Felice di aver iniziato la stagione con una doppietta personale. E vai col dissing potente: vincere con Claudio e Alpha è stato troppo facile! Un ringraziamento al Capitan Stratega e a Mark il Sardo che mi hanno aiutato dandomi ottimi consigli.

RIKY

,

Campionati, Notizie

Assemblea

5 Set , 2019  

AVVISO LEONIANO

Giovedì 19 Settembre alle 19.00

è convocata l’assemblea della stagione 2019/20 con il seguente ordine del giorno:
• Associazione e certificati medici;
• Chiusura ordine materiale;
• Organizzazione attività, definizione torneo Fin;
• Definizione squadre dei campionati;
• Varie & eventuali.

L’allenamento sarà sospeso il tempo necessario per lo svolgimento della riunione.
La presenza è dirimente per partecipare alle attività della società, comprese quelle agonistiche (grigliate, campionati, ecc…).

Il Direttivo in carica, saluti.

Notizie, Tornei

Il trionfo del maestro

22 Ago , 2019  

Grande notizia, leoni al Torneo Interregionale di Sermide.

Al temibile caldo umido della pianura padana (sopra i 40° percepiti) il Maestro Antonio trionfa, zittendo tutti. Epica è la vittoria tenuto conto che il Maestro era appena appena sceso dall’aereo di ritorno dall’estremo oriente. E così ottiene il titolo onorario di Maestro Antonio il Cinese Campione Over di Sermide. Felicitazioni!

Radin e Polindi soffiano il primo posto a Tex e Carlé nel doppio…

Ecco come il Maestro ci racconta la sua vittoria:

Domenica 11 agosto caldo umido asfissiante, magliette che dopo ogni incontro erano da strizzare!
Si comincia sottotono, ma piano piano, la grinta Leoniana si fa sentire ed ecco Carletto e Tex dopo il girone a tre del doppio, passare al tabellone ai quarti e dai quarti in semifinale e dalla semifinale in finale! Morbide aperture rotanti di Tex era seguite da violente mazzate tribali di Carletto che lasciavano annichiliti gli avversari! Peccato in finale per il calo di concentrazione!
Tex ormai a pieno regime psico fisico non ha avuto difficoltà a battere in semifinale Zannoni del TT 9 e in finale Marco Renso del TT Bagnolese!

Notizie

Inizio del nuovo anno sportivo

19 Ago , 2019  

Cortesi Leoni e nuovi eventuali simpatizzanti o gentaglia che vorrebbe giocare a ping pong (poveri illusi!). Sono qui per trasmettervi le novità del Direttivo. Grandi notizie! Molte novità quest’anno: nuovo look alla palestra, nuovi nomi alle squadre, nuova divisa societaria (forse, se fate i bravi) e racchette deluxe.

Ora la vostra curiosità morbosa sarà sedata con gustose anteprime.

Ecco in anteprima una immagine della nuova palestra leoniana per il 2020 (con tavolo DJ)

La palestra nella nuova versione sfavillante aprirà quest’anno (anno cinese del topo):

lunedì 2 settembre 2019

Da lunedì 2 settembre a giovedì 12 settembre con orario 19-21.

Ora la nuova maglia Leoniana e un gruppo di youtuber pagati dal Direttivo (dei top model) per presentare il prodotto. Non è certa l’entrata in produzione per il 2020

Visto che chic! L’orario canonico 18.30-22.00 partirà da:

lunedì 16 settembre 2019

ripeto, lunedì 16 settembre 2019 (segnatelo nel cellulare che se no poi Tode si innervosisce). E non dite che non vi ho avvisati.

Ma non è finita qui: nuove racchette da testare per Jack e Jo

Vi aspettiamo vogliosi, attrezzati e muniti di certificato medico agonistico in corso di validità. Stay lion con la benedizione del Campione Sociale Carlé.

Media, Notizie

PingPong mangati

12 Ago , 2019  

Il ferragosto è qua e il consiglio per i pongisti è di evitare accuratamente Faccialibro e darsi a letture estive (ma educative). Che ti puoi allenare anche sotto l’ombrellone. Ed allora ecco qua il manga jappa:

Ping Pong

Nel 1996 si giocava al 21 (e Tode aveva i capelli lunghi). Un simpatico fumettone di Taiyō Matsumoto in 11 episodi (raccolti in 5 volumi) che narra le vicende di un pongista talentuoso ma modesto e di uno modesto ma esaltato.

Ecco come si allena duramente un vero pongista asiatico: imparare..

Potete notare uno stile grafico non “classicamente manga” ma con un tratto mosso e stilizzato che dà quel tocco di dinamismo in più.

Una sfida tra attaccante e cioppatore. Quando un uomo con l’impugnatura a penna incontra un uomo con l’impugnatura europea l’uomo a penna è un uomo…

Ma la cosa migliore viene alla fine di ogni volume dove c’è il momento didattico. Quindi se non avete ancora capito un tubo del ping pong magari è la volta buona che, forse, potete imparare qualcosa: capre.

E tu che giocatore sei? (purtoppo nella lista dei colpi manca la “mazzata tribale”, colpo coniato successivamente al 1997).

Da questa perla manga è stato tratto un film nel 2002 che Valentina possiede e dal 2007 dobbiamo andare in casa sua a vederlo. Buona lettura estiva leoni e leonici. Roar.

,

Notizie

La grigliatina tonezzana 2019

29 Lug , 2019  

Ecco il ricco reportage dei pochi coraggiosi leoni che si sono avventurati anche quest’anno in quel di Tonezza DC per allenarsi con la panchetta e la carne abbrustolita. Rosicate o voi che non siete venuti a trovarci…

Si ricorda che la tana tonezzana del leone è il “Nido di Rondine” in Contrà Canale. Arrivederci a settembre?

,

Notizie

Il vero marchio del leone

14 Lug , 2019  

Per i giovani e gli smemorati in questa calda estate nella savana pubblichiamo il vero logo della leoniana datato 1999 e misteriosamente rimasto nel cassetto…

Logo ASD Leoniana TT 1999

Piacciate. C’è il cinquantesimo dello sbarco sulla luna e il ventesimo del logo leonico.

Notizie

E fu la fine… dell’anno!

27 Giu , 2019  

Applausi a tutti! In alto i calici!

Eccoci alle perle leoniane di fine anno sportivo 2018/19 e ai propositi per l’anno prossimo:

MARCO ALPHA: Non mollare, giocatela fino alla fine… Obiettivo vincere la D3 e diventare di nuovo il miglior giovane.

LO STRA-TEGA: Non è Leoniana senza cedrata! Obiettivo superare lo sbarramento del 60% in D3 e motivare positivamente Riccardo: spronotraining attivo.

RIKY PER SEMPRE: Sì alla cedrata, no alla birra: forza leoni. Obiettivo migliorare dal punto di vista mentale e motivazionale durante le partite di campionato.

BRYAN: Sono dentro da poco ma già mi sento un leone. Obiettivo raggiungere i livelli del coach e diventare sempre più forte.

DAVIDE SKILLER: Mancava la frutta secca. Obiettivo cercare di vincere la D2 ed essere più incisivo in attacco.

AVVOCATO MASSIGNANI: prende in mano il foglio e poi dice “ci penso” e da buon avvocato non lascia mai nulla per iscritto.

BEPPE: Obiettivo 50% in D1.

CARLETTO IL PRIMO TRIPLO CAMPIONE LEONIANO: Venni, Vidi e Vinsi: la corona sociale. Vincere la corona sociale per la 4° volta, vero obiettivo di ogni stagione.

MAURIZIO MIX: Mi sono ritrovato in un banchetto avvoltoio, tra vecchi rapaci e giovani falchetti… è andata bene: il pasto è stato succulento.

GIOVANNI L’EX-VERONESE: Tirala su sta pallina!

CORRADO L’ASTRONOMO: Dice che non si è trovato male, ma nulla scrive…

SUA PRESIDENZA ITALICA: Obiettivo candidare Carletto alle prossime elezioni Leoniane.

ALDO: …

CONTE: Forgiare una corona d’oro, in ferro battuto, per il campione sociale leoniano.

CHARLES: Ah-Bha!

MAESTRO ANTONIO IL CINESE: I leoniani crescono numerosi e forti. Obiettivo trasferirsi in Sicilia con la sposina e vivere di rendita allenandosi a ping-pong tutti i giorni.

TODE: Chiudere la palestra ai primi di giugno. In alternativa chi si prende l’impegno di tenerla aperta si organizza nei turni di apertura e chiusura. Perché non vuoi capire Carlo?

Leoni, buona calda estate, per chi sopravvive ci si vede a settembre. P.S. In certe località vacanziere ci sono i tavoli da ping-pong…

,

Notizie

Fine anno sociale e bevuta

25 Giu , 2019  

Anche quest’anno è arrivato il momento del letargo estivo del leone. Giovedì questo

27 giugno 2019

chiude la Leoniana. Per festeggiare la triste notizia l’allenamento sarà dalle 18.30-20.30 e poi si annegherà il dispiacere nella cedrata presso qualche locale malfamato del vicentino. Quindi siete invitati all’ammucchiata di fine anno. Portate la racchetta.

Per chi volesse aggiungiamo la possibilità del fresco intermezzo estivo con la così detta “Grigliata Leoniana” che si terrà di sabato 6 luglio 2019 a Tonezza del Cimone ridente località. Se sei interessato ti chiediamo di confermare la tua gradita presenza entro il 4 luglio al Segretario Sign. Triplo Campione Sociale in carica Carlo che si occuperà dell’approvvigionamento delle libagioni.

La grigliata comprenderà, forse, anche delle verdure (ricordiamo che i leoni sono felidi carnivori…). Alla “Capannina” è disponibile un vetusto tavolo da ping-pong.

P.S. Per tenersi in allenamento anche durante l’estate (e senza sudare) il Presidente approva l’uso del corso di allenamento “I’m Ping Pong KING” lo puoi scaricare gratuitamente per Android o iOS.

Ecco la D2 dei giovani eroi: Davide, Alex e Beppe. Mancherebbero Riky e Linpeng…

, ,

Notizie, Tornei

Torneo e cena sociale 2019

11 Mag , 2019  

Cortesi Leoni,

SABATO 25 MAGGIO dalle ore 14.30 nella nostra Palestra si svolgerà il TORNEO SOCIALE Leoniana 2019 (singolare e doppio giallo) con a seguire, indicativamente ore 20.30, la Cena Sociale.

La location che avrà l’onore di ospitare l’allegra comitiva Leonica è… rullo di palline ABS che cadono senza effetto su un tamburo anch’esso in ABS… Dai Gelosi!

ACCORRETE NUMEROSI e date conferma per la cena entro giovedì 16 maggio grazie!

Pure la torta a tema: che lusso!