Campionati

Finisce col temporale la D3 dei leoncini

30 Apr , 2018  

Ed è qui l’estate oramai. Oggi alla palestra camisanese dell’Aurora 76 si è tenuto l’ultimo concentramento regionale di D3 Giovanile con le quattordici squadre dell’anno sportivo 2017/18 per la tenzone finale. Guardate che belli!

Ecco i nostri cinque rossi che sudano per l’evento

FORMAZIONI

LEONIANA A

Francesco – Capitano, Samuele

LEONIANA B

Claudio – Capitano, Marco e Giacomo

I nostri leoncini sento la competizione e sono un po’ tesi all’inizio. Poi, come al solito, si sciolgono, fanno una gran confusione (specie Marco) e si tifano a vicenda qua e là. Eccoli potete vederli all’opera:

Schiacciatona brutal in tuffo del Francesco lo Juventino

Il servizio tagliato (come una lama di rasoio) del nostro celtico Samuele

Giacomo contro la bravissima mascotte (di sette anni) della manifestazione

Marco nella nuova veste di difensorone

Claudio ha appena eseguito il suo, immancabile, servizio laterale

La partita conclusiva si chiude 5:0 per la Leoniana B che sfida i giovanissimi penultimi in classifica, rosicando una posizione. Mentre la Leoniana A combatte bene, ma soccombe 4:1 con la seconda in classifica rimanendo, quindi, incollata in 6 posizione.

A metà concentramento c’è la lunga lunga pausa alla Torre Rossa per mangiare una pizza che non arrivava mai e per rifarsi con una pallina di gelatino.

Lunga attesa per la magnata: i leoncini affilano le zanne

La giornata è stata lunga iniziata alle 9.30 e chiusa verso le 17.30 con le premiazioni di rito. Buona camicia e buon pingpong a tutti.

PAGELLINE

Samuele: voto 6/7
Ancora altalenante nel rendimento, oggi gioca discretamente. Rimangono da diminuire errori, specie nel servizio (e il servizio corto?) e precisione in generale. Non regalare i punti, mai.
#Deconcentrato padano-celtico

Marco: voto 6,5
Prima D3 per lui che parte con entusiasmo e sempre il sorriso. Si difende bene anche con avversari più esperti e si scopre difensore arretrando spesso e parando colpi da fondocampo. Prudenzia.
#Difensore invadente

Giacomo: voto 6,5
Anche per lui esordio assoluto in un campionato e anche in un torneo! Naturalmente si vede tutta la sua inesperienza, ma anche la voglia di giocare per migliorare e l’intelligenza di capire i propri punti deboli. In particolare utilizzare di più e meglio il dritto e il non indietreggiare.
#Lillo

Claudio: voto 6/7
Gioca interlocutorio: non male no, ma neanche al meglio di quello che saprebbe fare. Perde a tratti convinzione ed è in piedi e piantato. Muoversi sulle gambe, su. Fare fatica.
#Panzerotto

Francesco: voto 7,5
Il capo della ghenga, gioca bene a tratti seguendo i consigli del Coach Abel. Belle le partite mattutine con i secondi in classifica. Poi entra a tratti nel tunnel del palleggio, sbaglia palle alte e perde un set a 1 innervosendosi. Saper mantenere calma e concentrazione, sempre.
#IlCaptainMan

Uomo partita: Giacomo & Marco al loro esordio in D3.

Premiazione della Leoniana A (orfana di Marco…), col biondino che spiocchia

Ecco la Leoniana B con le medaglie al collo (e i due esordienti, molto soddisfatti)

COMMENTI

GIACOMO l’esordiente: “Fantastica giornata, piena di emozioni, molte cose le potevamo fare meglio altre siamo stati già bravi e niente: tra padani e tipi strani, sono stato veramente bene”
MARCO l’esordiente: “Bella giornata. Mi sono divertito. Tutto fantastico apparte il match con Zorzi che mi ha fatto andare in bestia… e la pizza. Il resto bene perché ho vinto tutte le altre e sono anche contento dei miei compagni di squadra che facevano il tifo per noi. Ho potuto conoscere persone nuove e confrontarmi. Forza leoni!”
FRANCESCO: “Divertente e faticoso allo stesso tempo… potevamo vincere contro i secondi in classifica ma non siamo riusciti per un pelo. Peccato! Comunque la nostra miglior partita. Il cibo è stato buono quindi, nel complesso, giornata positiva”
SAMUELE: “Esperienza molto bella che termina una serie di quattro concentramenti pongistici molto avvincenti. La potrei definire come un insieme di emozioni negative e positive, prettamente contrapposte una dall’altra, che mi hanno fatto conoscere la maggior parte dei partecipanti al torneo ed al campionato. Bello soprattutto l’ultimo giorno in cui (anche se il nostro Marco Massignani era assente), c’è stata la prima grande partecipazione di Giacomo e Alpha”
CLAUDIO: “No comment”
ABEL: “Francesco é migliorato molto rispetto ad un anno fa, sa palleggiare anche per lungo tempo e riesce quasi sempre la sua apertura con il top. Peccato che a volte si blocca troppo con il palleggio e subisce ancora il gioco dell’avversario. Mentre Samuele ha aggiustato un po’ i colpi, sia di dritto che di rovescio. Però troppi errori nel servizio, anzi direi esagerati. Il servizio deve anche imparare a variarlo di più”
CONTE: “In generale ho notato gli elementi evidenti e prioritari da migliorare: imparare a servire e ricevere i servizi, spostamenti rapidi (sono tutti piantati) e stare piegati (impie come i cavaj). Il salto alla funicella e la scalatta penso andrebbero ripristinati. Nota di merito: un allenatore avversario si è avvicinato per complimentarsi di come i nostri ragazzi siano educati”

Medaglie per tutti (compreso leonetto) e sprazzi di gioiosità. Da sinistra: Claud, Alpha, Francy, Lion, Lillo, Samu.

RINGRAZIAMENTI

L’allenatore di seconda l’ottimo Abel (che va a dormire alle 2.23 di notte ed è operativo alle 9.30 in punto in palestra). Il Presidente Andrea con Delfino e First-Lady italiana in visitazione (uno dei giovani l’ha potuto vedere e toccare per la prima volta!) Il Presidente Regionale FITET Corso che ha realizzato l’intera gestione del torneo di singolo personalmente. Grazie cari.

Gruppone D3 a.s. 2017/18 al completo con il Presidente Fitet Regionale!

Per chi sopravviverà: ci vediamo l’anno prossimo. Tac.

, ,

Campionati

L’ultima D3 sta per arrivare

25 Apr , 2018  

Domenica questa si giocherà a Camisano l’ultima partita di D3 e poi il gradito torneo di singolo tutti contro tutti per i nostri ragazzi. Per le due squadre la situazione è la seguente:

Classifica (aggiornata al terzo concentramento)

La Leoniana A di Francesco e Samuele è in sesta posizione su quattordici, con sette partite vinte.

La Leoniana B di Claudio e Marco è in decima posizione su quattordici, con quattro partite vinte.

Bisogna dire che i due Capitani Jacopo e Marco, più esperti, ci hanno lasciati a campionato iniziato… peccato. Se tutto va per il verso giusto, avremo due strepitose nuove entrate in questa finale di campionato: Marco e Giacomo. Due rinforzi per i Leoniani. La sfida non è ancora finita quindi: ci vediamo a Camisano dagli amici dell’Aurora 76 domenica. Forza leoncini. Si può acchiappare un’altra posizione in classifica.

Campionati

Leoncini nella città dell’amore

11 Feb , 2018  

Oggi domenica 11/02/2018 si è svolto il terzo concentramento del campionato regionale giovanile di D3 FITET. Si è tenuto a Verona nel lussuoso palazzetto Masprone in fronte allo stadio Bentegodi ospitante il Genoa vs Chievo. Dopo defezioni varie, mancanza all’ultimo allenamento e opere di convincimento per alzarsi la mattina all’alba, ecco le formazioni di Leoncini che sbarcano ad Hellas:

LEONIANA A

Capitan Francesco
Samuele

LEONIANA B

Capitan Claudio
Marco

Eccoli sono loro, prima dell’inizio: così non son sudati. Rigorosamente da sinistra: Claudio, Leonetto, Francesco, Samuele, Marco.

Siamo il numero minimo minimo per partecipare al concentramento, ma ci siamo… Freddo pungente anche questa volta, arriviamo al palazzetto prima dell’apertura! Subito una triste notizia: tre squadre mancano all’appello e ci saranno quindi delle squadre ferme un turno (tutte e due le nostre…). Sarà una lunga giornata (compresa la lunga ed estenuante attesa della pizza con mancanza di soldi nel conto) tanto da dover sdoppiare le partite nel pomeriggio. Si gioca dalle 9.30 alle 12.15 e poi nel pomeriggio dalle 15.00 alle 17.20. I nostri leoncini stanno migliorando: chi lentamente chi più velocemente, ma anche gli altri ragazzi non stanno fermi e si fanno più combattivi. Che la battaglia abbia inizio. Partecipa come testimone privilegiato la nostra mascotte leonica.

Doppio arrembante: Marco in piedi e Claudio di schiena. Alza la pallinaaa

Nell’insieme è andata abbastanza bene con una tendenza al miglioramento evidente dal primo, al secondo a questo terzo concentramento di D3 per le nostre squadre. La Leoniana B ottiene 2 vittorie su 4 partite. La Leoniana A ottiene 3 vittorie su 4. Bisogna considerare che tutte e due hanno beneficiato di una vittoria a tavolino per getto della spugna. Putroppo le partite sono spesso squilibrate: o troppo difficili o facili da vincere, servirebbero più partite tese ed equilibrate per mettere alla prova i nostri giovani. Devono giocare molte partite, molte molte partite. Ci vediamo ora allo scontro finale del 29/04/2018 che sarà nella nota palestra dell’Autora76 in Camisano. Leoncini affilare gli artigli.

PAGELLINE

Claudio: voto 7+
La sopresa della giornata! Alcune partite è incerto e manca di costanza (tende ad abbattersi) ma in altre gioca bene, sia di dritto che di rovescio, facendo vedere qualità in via di sviluppo. Riesce a farsi male con ogni cosa: con la gomma, con il bordo del tavolo, cadendo sul pavimento… Oggi è il leoncino che realizza la migliore partita del lotto. Bravo.
#DelicatinoTaglietto

Samuele: voto 6,5
Sempre ottimista e positivo, vuole spesso attaccare e ha dei problemini ancora con il palleggio di rovescio. Manca di precisione, ma mai di entusiasmo. Vorrebbe giocare sempre e finire presto, fa fatica ad ascoltare e mettere in pratica i consigli. Atleta in crescita con ampi spazi di miglioramento. Protettore del Leonetto.
#Inascoltatore

Francesco: voto 7
Prende la competizione fin troppo seriamente e parte inzialmente troppo teso, rischiando di litigare con il compagno. Poi ingrana meglio soprattutto quando gioca più morbido e usando la testa (dolorante). Il casinista del gruppo: non gli va mai bene niente (neanche questa recensione). Francesco non è più legnoso.
#AgonistaNervosetto

Marco: voto 7-
E il dritto l’ha lasciato a casa? Marco ha un ottimo spirito di squadra e di gruppo supportando i compagni, bilancia una acerbità tecnica con l’impegno e la voglia di vincere. Mancando di allenamento, si chiude un po’ troppo nel rovescio, ma nel finale finalmente apre qualche drittone. Riesce a stappare una partita in recupero da un atleta più esperto di lui.
#TenaceRovescio

Sdoppiaggio: lo pseudotop esagerato di Samuele, con Francesco nello sfondo (e la disperazione dello Stratega)

COSE DA MIGLIORARE

In particolare, prima dell’ultimo concentramento, bisognerà lavorare sodo su:

  1. servire tagliato;
  2. palleggiare più basso;
  3. variare maggiormente il gioco.

Lo Stratega, accompagnatore carismatico, culla il nostro Leonetto

COMMENTI

SAMUELE: “Terza giornata di campionato un po’ “traballante”, data una iniziale e sofferta sconfitta contro un Bissuola, che non si fa intimorire dai due giovani leoni, ma che comunque preserva l’orgoglio veneziano. Seconda partita vinta fortuitamente a tavolino per la mancanza della squadra avversaria e subito si passa al pranzo, sempre ottima la scelta del luogo, ovviamente. Le ultime partite sono combattute, inclinate a volte per loro a volte per noi, ma che fanno un seguite buono sia per la penultima e sia per l’ultima, portate a casa, con duro lavoro”.
FRANCESCO: “Possibile che ogni giornata ci sia una partita che possiamo vincere ma buttiamo via?! Serve più concentrazione ma sono soddisfatto per le altre. Però non sono d’accordo con Samuele per la scelta della location del pranzo… mai più lì… per carità. E poi io non sono nervosetto. E nemmeno pignolo”.
MARCO: “Per quanto riguarda la prima partita io e Claudio siamo partiti molto forti, mentre nelle altre gare abbiamo un po’ abbassato l’intensità, ma abbiamo quasi tenuto testa a tutti gli avversari che abbiamo affrontato”.
CLAUDIO: “Marco ha cominciato peggio di me, però ha finito meglio. E per il commento quello di Marco”.
SAMUELE: “Ci sono alcune cose che possiamo migliorare” STRATEGA “Alcune? Ci sono molte cose da migliorare!”
CONTE: “Importante è l’armonia, lo spirito di gruppo e il divertimento. Poi se c’è l’impegno, meglio”.
STRATEGA DUE: “La pizza non era un granché, i nostri ragazzi sono simpatici. Se uno non viene almeno tre volte a settimana non lo seguiamo”.
PAOLINO: “Salutatemi tanto Giacomo”.

Per la serie: “trova i sette leoni”

RINGRAZIAMENTI

Si ringrazia Giovanni Jo “Stratega” Gioacchino Spurgo Sartori per il supporto strategico lungo tutta la giornata: 7,15-18,45. Con il suo supporto la Leoniana B fa il migliore risultato di sempre. Grazie caro.
Si ringrazia Leonetto che si è lasciato palpeggiare e pettinare da tutti questi ragazzini scatenati. Abbi pazienza.

,

Campionati

La seconda D3 nella bianca neve

10 Dic , 2017  

Atmosfera natalizia e freddo pungente nella nostra palestra. Nove tavoli montati e pronti per il rimbalzo delle palline. Il via alle danze ore 9.30 puntuali.

Sempre attivi anche nelle pause il team dei leonicini: manca Marco2 e Alpha

Oggi 10/12/2017 presso la nostra leonissima palestra del Patronato Leone XIII si è tenuto il secondo concentramento di D3 che metteva in menù quattro succulente partite per i nostri giovani regionali. Due al mattino e due al pomeriggio dopo la pizza con le patatine fritte (che appesantisce?). Il livello degli avversari si è dimostrato buono con alcune squadre agguerrite.

Il doppio di qualità: Samuele si piega e Francesco no, son legnosetti

FORMAZIONI

Le nostre due Leoniane si presentano assonnate all’appuntamento con le seguenti formazioni, remixate ad hoc:

LEONIANA A
Marco, Samuele, Francesco

LEONIANA B
Jacopo e Claudio

Diagonalaccia di Jacopo e Claudio pronti al doppio, e via

RISULTATI

Alla fine delle danze verso le 17.00 risultati complessivi nelle aspettative:
Leoniana A totalizza 4 punti vincendo due partite su quattro. Prestazione in linea con il primo concentramento.
Leoniana B totalizza 4 punti vincendo due partite su quattro. Prestazione in crescita!

Altro doppio classic: Marco e Samuele contro gli amici dell’Aurora 76

PAGELLINE

Samuele: voto 7-
L’impegno c’è sempre e anche la passione. Sta cominciando a controllare il suo impeto prorompente che gli fa anticipare tutte le palle e voler toppare l’intoppabile senza intoppo. Passa troppo tempo sulle tavole di geometrico invece di allenarsi nel servizio!
#IgnorantePadano

Francesco: voto 7+
L’esordio assoluto di Francesco in un campionato agonistico! Buona prestazione anche se un po’ l’inesperienza si vede: troppo uso del rovescio (anche sul dritto). Comunque sia i punti li fa e il miglioramento è costante. Porta energia nel gruppo! Ansiogeno.
#DeltaEsaltatoIncompetente

Marco: voto 7
L’esperienza dell’anno scorso si fa sentire. Pur senza allenamento riesce a giocare e mette in difficoltà avversari scafati. Speriamo che non molli… su.
#SerenoVariabile…

Jacopo: voto 7
Anche Jacopo ultimamente non lo vediamo in palestra ma alla D3 è venuto mettendoci la sua grinta agonistica. Schiacciatone di dritto e petto di pollo con patate. Il nostro ricciolo biondo punge.
#QuelloCheNonSaArbitrareJacopino

Claudio: voto 7
La new-entry di quest’anno: Claudio cervello fino e gomito attaccato al corpo! L’allenamento e la costanza c’è e c’è un po’ di emotività nell’affrontare le partite, pure la stoffa c’è e anche la voglia a quanto pare: avanti tutta.
#BraccinoCorto

Eccoli dopo una buona pizza a base di litri di the al limone e giochini con l’unico cellulare di Claudio

COSE DA MIGLIORARE

Per i prossimi due concentramenti c’è da lavorare sui fondamentali, se non te ghe i FON-DA-MEN-TA-LI:

  1. Servizio;
  2. Risposta al servizio;
  3. Posizione al tavolo;
  4. Movimento di gambe.

Guarda che belle schiene prestanti (e nello sfondo il Francesco)

COMMENTI

JACOPO: “Dovremmo impegnarci di più se vogliamo arrivare nel podio…”.
MARCO: “Siamo stato bravi e… non si può sempre vincere”.
SAMUELE: “Una giornata piena di partite con diverse squadre del circondario, molto combattute e sostenute da un pubblico a momenti molto caloroso con noi giocatori… Come esito, due vittorie su quattro partite, e grande soddisfazione per la combattuta gara finale con il <Mortise2000 Boys>. Inoltre, grande spirito di amicizia e divertimento tra tutti i componenti delle due squadre, via via più legati fra loro”.
FRANCESCO: “E’ stata una passeggiata: poi però sono cominciate le partite… La prima era molto difficile ma secondo me siamo andati bene (per le nostre possibilità), la seconda molto semplice anche se abbiamo rischiato forse un po’ troppo comunque è andata bene… la terza se non fossimo stati in campo avremmo fatto più punti… (tranne forse Samuele nel primo set), nell’ultima (a parte il doppio che avremmo dovuto vincere) ci siamo impegnati e siamo riusciti a portare a casa il punto controllando al meglio (più o meno) l’ansia”.
CONTE: “E’ sempre un bel momento la D3 dei ragazzi. Dal punto di vista dello spirito di gruppo direi proprio un’ottima giornata, dal punto di vista sportivo senza infamia ne lode. Ovvero si poteva fare qualcosina in più. Lavoreremo per migliorare, dai! Dai leonicini, il cuore è rosso”.

Jacopo arbitra e Claudio maneggia la racchetta con cura

Si ringrazia il Campione Sociale SorCarlè per la panchina di qualità, Tode e lo Stratega per lo smontaggio con aperitivo sotto la neve.
Alla prossima in febbraio 2018. La strada è lunga, dritta è la via, io ho detto la mia.

Schiaffone di rovescio… che finisce miseramente in rete

,

Campionati, Notizie

D3 secondo concentramento

9 Dic , 2017  

Domani, domenica 10/12/2017, dalle ore 9.15 in poi si svolge il secondo concentramento del Campionato Regionale Giovanile di FITET D3, ospitato nella nostra paletra. Un in bocca al leon per le nostre due squadre:

Leoniana A di Marco Peron, Samuele Mastrotto, Francesco Lazzari;

Leoniana B di Jacopo Comin, Claudio Panziera, Marco Massignani.

Buona sfida leonicini e ospiti. Ci mangiamo una bella pizza tutti insieme. Enjoy tennistable.

Campionati

Prima D3: prime esperienze

30 Ott , 2017  

Prima giornata del Campionato giovanile di D3, dagli amici del TT Aurora 76 a Camisano, ha visto la partecipazione di due squadre Leoniane con quattro atleti.

I nostri quattro prodi giovani in un massacrante riscaldamento pre-partita

FORMAZIONI

La Leoniana A formata da Samuele Mastrotto e Marco Peron.

La Leoniana B con Claudio Panziera e Marco Massignani.

Il dominio di Marco al suo secondo campionato di D3

Da sottolineare che, a parte Marco Peron, gli altri giovani giocatori sono alla prima loro esperienza assoluta in un Campionato di Tennistavolo! I risultati di questa giornata sono stati complessivamente positivi considerando la totale inesperienza di tre giocatori su quattro e l’assenza di due giocatori di valore come il capitano Jacopo Comin e il motivato Francesco Lazzari. La Leoniana A è riuscita a vincere due partite sulle quattro disputate e la Leoniana B, anche se non è riuscita a portare a casa nessuna vittoria, ha dimostrato nel corso della giornata grandi capacità di miglioramento durante lo svolgimento delle sfide, sfiorando la vittoria contro l’Aurora 76 A in una tiratissima partita persa 3 a 2!

Samuele: sempre pronto all’assalto all’ultimo dritto!

Perciò un grande applauso ai nostri giovani Leoni e un incitamento ad allenarsi con impegno per prepararsi al meglio al prossimo concentramento del 10 dicembre che si terrà presso la nostra palestra. Forza Leoncini!

Marco secondo che si molleggia sul rovescio

PAGELLINE

Samuele > 7,50
Ogni tanto sciorina qualche bel colpo, ma può migliorare ancora molto!

Marco P > 7,00
Evidenzia maggior convinzione, in crescita!

Claudio > 7,00
Pur giocando da poco dimostra grandi possibilità di miglioramento!

Marco M > 7,00
Determinato e competitivo. Da migliorare il dritto!

Spirito di squadra: 10 a tutti e quattro!
Si sostengono e incoraggiano sempre con un vero spirito leoniano!

Claudio non demorde… anche se deve ancora virare in rosso

PROSSIMI APPUNTAMENTI D3

2^ = 10/12/2017 Vicenza (Leoniana): la nostra Palestra Patronato Leone XIII

3^ = 11/02/2018 Verona (Fond. Bentegodi): Palazzetto Masprone, piazzale Olimpia 3.

4^ = 29/04/2018 Camisano Vicentino (Aurora 76): Palestra Scuole Medie Virgilio, via Ferrarin.
Nel 4^ concentramento si giocherà il 13° incontro (l’ultimo), seguirà un torneo di singolo di chiusura per tutti i partecipanti, a seguire le premiazioni.

Lo schema del singolo concentramento sarà sempre il seguente:

  • 1° incontro, inizio ore 9.30 (in palestra entro le 9.15);
  • 2° incontro, ore 10.45;
  • Pausa pranzo (in pizzeria).
  • 3° incontro, inizio ore 13.45;
  • 4° incontro, ore 15.00.

L’orario di massima previsto di fine gara sarà verso le 16.30.

,

Campionati, Notizie

Domenica inizia la D3

26 Ott , 2017  

Leoncini
domenica 29/10/2017 inizia il campionato FITET Regionale di D3 giovanile, dedicato ai minorenni con il primo dei 4 concentramenti. La prima giornata sarà dagli amici dell’Aurora 76 TT, alla consueta palestra delle medie di Via Ferrarin:

DOMENICA 29/10/2017 ORE 9.15 PALESTRA FERRARIN DI CAMISANO VICENTINO.

Si giocheranno 4 partite complete e si finirà approssimativamente verso le 17.00. Ricordarsi di portare la maglia rossa Leoniana, la racchetta, l’acqua, una felpa e i 10€ per la pizza convenzionata. Forza Leoncini c’è un titolo da difendere!

Campionati, Notizie

Iscritte le D3 dell’anno

17 Ott , 2017  

Effettuata l’iscrizione al campionato D3 FITET Regionale per i Giovani (under 18). Anche quest’anno la Leoniana TT Vicenza schiera due formazioni:

  • Leoniana D3 “A”
  • Leoniana D3 “B”

Con formazioni ancora da definire, ogni squadra dovrà avere 3 o meglio 4 atleti e il numero minimo per partecipare ai concentramenti è 2 per squadra. Il campionato inizia in novembre 2017. Intanto buon allenamento leonicini, fatevi valere anche quest’anno.

I vostri allenatori.

Campionati

Finisce in gloria la D3

7 Mag , 2017  

Domenica 07/05/2017 si è svolta, per la prima volta nella nostra palestra all’interno dell’amato Patronato Leone XIII, l’ultima giornata, la quarta, dei concentramenti del Campionato Regionale FITET promozionale giovanile di D3. Vedeva le nostre due squadre di leoncini quasi al completo (mancava solo Francesco per motivi religiosi). Ecco quello che è successo.

Si entra in palestra all’alba

FORMAZIONI

Leoniana A in formazione aggressiva e Leoniana B in gran completo.

Leoniana A

Capitan Riccardo
Damiano
Enrico

Leoniana B

Capitan Jacopo
Andrea
Marco
Renato

Doppio con: mossa plastica del Capitano e posa, in piè come i cavaj, del Damiano

CRONACA

Dalle 8.30 alle 9.00 si montano tavoli e transenne e alle 9.00 il via. La Leoniana A è tra le favorite partendo prima a parimerito e gioca il girone delle prime cinque. La Leoniana B si batte nel girone delle ultime 5 per evitare di arrivare ultima… Con un turno di pausa ciascuna si disputeranno 4 partite (compresa una amichevole). La giornata parte in salita per la Leoniana A che vince con difficoltà più partite 3:2 e mostra un Capitano altalenante e un Enrico svogliato ma è sorretta dall’istrionico Damiano. Forse un po’ troppo sbilanciata sui punti determinanti di Damiano. La Leoniana B parte bene con una vittoria per poi arenarsi un po’ nell’inesperienza generale… tirata di peso dal Capitan Jacopo che è comunque il più determinato del gruppo. Peccato che la Leoniana B, pesa il poco allenamento, non è riuscita a fare significativi passi avanti rispetto alla precedente partita. Dopo una pizza millenaria si ritorna semidormienti in palestra per la seconda parte e si finisce quasi alle 18.00 con le premiazioni con una medaglia per tutti e la foto di gruppo.

Leoncini B integerrimi si tengono in allenamento anche tra una partita e l’altra: enjoy

RISULTATI

Leoniana A = prima classificata!
Leoniana B = ottava su 10.

Anche quest’anno la Leoniana si conferma la più forte squadra giovanile, eh eh!

Clima di svaccamento totale per la Leoniana A (della deboscia)

PAGELLE

Riccardo: voto 6,5
Cinico, ma non troppo, tanta agitazione e poca concretezza… Palleggi eseguiti male, servizi poco ragionati. Diciamo che per sua stessa ammissione non è facile giocare con i più scarsi e anche tenere a bada l’agitazione.
#Altalenante&Ridanciano

Enrico: voto 6
Palleggia all’infinito, i rovesci non li apre (ne ha fatti due…) e i piattoni non entrano. Tutto fuorché in giornata, sufficienza solo per il fatto che si porta a casa alcuni match pesanti. Enrico: l’anno prossimo sei salvo dalla D3!
#Ghiro(non c’ho voglia)

Damiano: voto 7
Si impegna stavolta? Diciamo di si, quel che basta, gioca da in piedi. Ma le partite in cui non è costretto a vincere, le perde per troppa sufficienza. Comunque i punti più pesanti li fa lui e il suo agonismo lo sorregge anche sotto pressione. Inneggia al suo amicone Simone.
#TuttiVoglionoUnFenomeno:FrateFammiFareIlFenomeno!

Jacopo: voto 7
Pur uscente da una malattia: non manca e combatte alla testa della squadra! Il più grintoso e attaccante dei quattro. Si difende bene ma perde qualche partita alla sua portata. Il più presente dei Leoncini B e il migliore della sua squadra.
#CapitanCoraggioso

Marco: voto 6,5
Poco allenato rimane determinato e con tanta voglia di giocare. Fa il suo gioco anche se a volte impreciso. Ben si inserisce nella squadra.
#GiocoPocoMaGioco!

Andrea: voto 6
Sempre gentlemen ha seri problemi a fare i servizi: tutti alti e vie di mezzo subendo spesso l’attacco dell’avversario. Persiste un problema di eccessiva delicatezza nel tocco palla. Andrea sei ancora troppo buono!
#Carezzevole

Renato: voto 6+
Indiscussa mascotte simpatia: il più coccolato. Sembra provenire da un altro pianeta con il suo stile particolare, la sua voce, i suoi sguardi e le sue movenze dinoccolate. Renato, similmente ad Andrea, è gentile ma poco determinato: serve un pizzico di autostima.
#Stylist

La classica foto con Beppe che fa i giochini col cellulare invece di seguire il gioco dei compagni…

RINGRAZIAMENTI

Giovani Leoncini e Beppe+Alex della D2 per il supporto tattico (manca la foto di Alex con le braghette scandalo di Damiano).

COMMENTI

CONTE: “La Leoniana A non mi è piaciuta granché, ha faticato contro avversari abbordabilissimi e l’ho vista già in clima di vacanza e svaccamento. La Leoniana B, forse perchè avevo riposto grandi speranze, mi è sembrata un po’ ferma… Sarà per l’anno prossimo”
BEPPE: (sulla Leoniana A) “In generale molto sconcentrati, fallosi e in piedi. Vengono salvati semplicemente dall’esperienza”
CAPITAN JACOPO: “E’ stato molto bello. Sono disposto ad affilarmi le unghie ma non staserà però…”

Ecco al muro il gruppo leoncini al completo con allenatori e aiutanti. Habemus Leonis Magni.

, ,

Campionati

Terza D3 per i Leonicini

19 Feb , 2017  

Oggi in quel del Paese degli Acquisti (dai nostri amici dell’Aurora 76) si è disputato il terzo concentramento del campionato FITET Regionale Giovanile di D3. Le nostre due Leoniane sono scese in campo con le loro migliori formazioni: addirittura al gran completo la Leoniana B di Capitan Jacopo. Nel complesso è andata bene ma non ancora benissimo: c’è da lavorare duro su ricezione dei servizi, gestione dei tagli e tenuta psicologica in gara.

In questa terza giornata: c’è pure il momento del derby!

La Leoniana A ha ceduto una partita perdendo 3:2 mentre la Leoniana B ha vinto la sua prima partita! Bravi ai leoncini della Leoniana B. Bisogna trovare il modo di iniettare un po’ di sana grinta al trio: Renato, Andrea e Marco…

Damiano scarica la bomba, ma dimentica a casa la maglia rossa… (e infaticabili Marco e Renato si scaldano)

FORMAZIONI

LEONIANA A

Capitano Riccardo
Enrico
Damiano

LEONIANA B (al gran completo)

Capitano Jacopo
Andrea
Marco
Renato

L’unica donzella arbitra e battezza tutti i maschietti

Il rovescio con mossa di gamba del Capitan Riccardo

PAGELLINE

Riccardo > 6+: Scarymovie
Non gioca male, sfoderando il suo dritto a ventaglio sempre uguale contro ogni tipo di colpo avversario, però mi ha un preoccupante calo di tenuta psicologica. Ai ai ai.

Damiano > 7/8: TopPlayer
Sempre con il suo stile o mi ami o mi odi, il migliore della sua squadra e quello che affronta e vince l’avversario più ostico del lotto.

Enrico > 6-: NonGiocoAssonnato
Voglia di giocare saltami dosso (forse preferiva andare al cinema o stare spaparanzato nel divano), eppure per te siamo venuti a citofonarti sotto casa.

Jacopo > 7 1/2: SoloDrittoConcentrato
Il più determinato della sua squadra attacca molto ma è un po’ fermo sulle gambe e spesso colpisce piatto le palle tagliate. Peccato: in allenamento ha dimostrato un costante miglioramento.

Andrea > 7: Delicatessen
Sempre sorridente e gentile il nostro mancino usa poco poco il dritto e non si è ancora convinto a lasciar andare in braccio e colpire la palla: taaac. Andrea, mi raccomando: il dritto.

Marco > 7+: Introverso:MaNonTroppo
Anche lui non troppo mobile di gambe predilige oggi il rovescio e utilizza poco il dritto, che pur sà sfoderare. La mano c’è manca un po’ d’allenamento.

Renato > 7 1/2: TimidezzaPortami Via
Siamo qui per giocare e divertirsi, pur nell’impegno, non prendere troppo con serità il campionato. Ansia da prestazione e movimenti troppo bloccati e rigidi: comunque un set arriva 10-12 dopo esser stato lì lì…

Leoncini allo svacco totale: pingpong o cellulare?

Coppia di doppio vincente: Renato e Andrea

Se son leoni ruggiranno.

Leoncini e tavola pronti con le fauci spalancate al lauto pasto

COMMENTI

BEPPE AIUTO-COACH: “Arrivati alla penultima giornata di D3 si può dire che la Leoniana B sia migliorata a tal punto da essere matura la loro prima vittoria, sperando sia una base da cui ripartire per il prossimo campionato. Leoniana A purtroppo subisce una piccola involuzione, la sconfitta iniziale della giornata però diciamo che risulta praticamente ininfluente, in quanto successivamente arriva la vittoria contro la squadra con cui sono primi a parimerito. In generale, si può dire che, aspettando ora l’ultima giornata, si può essere abbastanza ottimisti e sperare in una maturazione di gioco ulteriore”
CONTE: “Sempre una bella esperienza la D3 però la Leoniana A ha sottovalutato gli avversari, perché il livello generale è basso: male. La Leoniana B è sì in crescita, ma forse speravo qualcosina in più. C’è da lavorare molto. Intanto l’importante è creare spirito di leoni”

,

Campionati

Befana D3 seconda giornata

4 Gen , 2017  

Ieri venerdì 06/01/2016, Epifania, siamo andiamo alla palestra del Bissuola di Mestre per la seconda giornata del campionato FITET Regionale Giovanile di D3. Partenza dal Patronato alle ore 7.15 e ritorno per le 16.00 circa. Ognuna delle nostre due formazioni di giovani ha avuto un esordiente assoluto in campionato: Francesco e Marco. Per la nostra lanciatissima Leoniana A è stata una passeggiata: tre partite su tre vinte per 4:1. Per la nostra Leoniana B di giovani: due partite perse per 0:5 e 1:4, con una sola vittoria a tavolino, che forse verrà rigiocata… Comunque sia la Leoniana A si conferma capolista imbattuta e la Leoniana B fa le prime esperienze e dimostra un lento miglioramento.

Leoniana A col doppio magico e fresco

FORMAZIONI

LEONIANA A

Capitano Riccardo
Damiano
Francesco esordiente

LEONIANA B

Capitano Jacopo
Andrea
Marco esordiente

Leoniana B che si riscalda per il partitone

PAGELLINE

Riccardo > 7,5: FestaioloAssonnatoStivale
Più determinato nel gioco che il solito, ad un certo punto si spegne la fiamma: durante il terzo set del suo ultimo incontro… sempre capitano, ma degli stivali.

Damiano > 8: Cavatappi3in1
Uomo partita: concitato nei momenti più importanti e caldi. Sbaraglia tutti gli avversari ma non sempre con la dovuta semplicità.

Francesco > 7+: NovizioVittorioso
Spaesato? Forse ancora insicuro? Non si sà, comunque oggi al suo esordio assoluto non sfigura. Deve prendere le misure.

Jacopo > 7/8: Drittone
Un minimo arrugginito dal troppo tempo passato dall’ultimo allenamento, è però il più grintoso della squadra e l’unico a vincere una partita portando a casa il punto della bandiera Leoniana!

Andrea > 7: PongistaDelicatezza
Con la sua dolcezza accarezza la palla per non farle male. Purtroppo pecca ancora di uso del dritto e di convinzione. Su!

Marco > 7+: Imperscutabile
Anche per Marco l’esordio assoluto in campionato. Un po’ statico: si difende bene, alle volte con foga sul dritto, si avvicina moltissimo a vincere la sua prima partita. Sperando che entri presto nello “spirito Leoniano”. Benvenuto Marco!

Il fighissimo segnapunti elettronico! *e Damiano col cappello da fighetto*

COMMENTI

CONTE: Damiano riesce a farsi odiare pure dalla cameriera della pizzeria… che altro dire? Sono molto fiducioso per i nostri giovani della Leoniana B: bisogna perdere, perdere tanto per poi assaporare il gusto della vittoria. Non mollare! Questo  è il pingpong belli non la Macarena. P.S. Dimenticata la foto di gruppo…

SPECIAL GUEST

Beppe aiuto coach

Capitan Riccardo nel suo rovescio

,

Campionati

Leoncini alla prima di D3

11 Dic , 2016  

Oggi domenica 11/12/2016 presso la Palestra dell’Aurora 76 di Via Ferrarin in Camisano la prima delle quattro giornate del campionato Regionale FITET Giovanile di D3. Anche quest’anno la Leoniana schiera due squadre:

Leoniana A con Capitano Riccardo, Damiano, Enrico e Francesco.

Leoniana B con Capitano Jacopo, Andrea, Renato e Marco.

Le due squadre hanno diversi obiettivi: con la Leoniana A degli esperti si punta alla vittoria, mentre con la Leoniana B si vuole far fare le prime esperienze agonistiche ai nostri più giovani giocatori.

Solo per oggi i nostri 5 leonicini (manca Damiano per febbre…) sono accompagnati da un esperto d’onore tal “Incredibile Guido” della C2 (ieri terzo al Fin per la categoria Eccellenza) e dall’aiutante coach Beppe. Si svolgono 3 partite di concentramento partendo alle 9.00 e finendo alle 13.00 circa.

RISULTATI

La Leoniana A ha la meglio facile con tutte e tre le squadre avversarie vincendo 3 partite, tutte 5:0 e perdendo in totale solo 2 set. Non ci sono stati problemi per i nostri leoncini visto il livello degli avversari.

La Leoniana B, all’opposto, perde tutte e 3 le partite perdendole tutte 5:0 e vincendo in totale solo 2 set: uno in singolo da Jacopo e uno in doppio Jacopo e Andrea. Tutta la squadra ha patito l’inesperienza e la tensione della prima di campionato e per tutti anche l’esordio assoluto in una competizione ufficiale.

PAGELLINE

Riccardo, pseudotop: 8- (il meno per un set perso)

Enrico, nostro veterano D3 recuperato: 8- (il meno per un set perso)

Damiano: n.c.

Jacopo, il più determinato: 6/7

Renato, giocatore dai colpi più vari: 6+

Andrea, il sinistro di rovescio: 6

Guido: 8 politico

Beppe: 8,5 perché si è svegliato presto la mattina

COMMENTI

GUIDO special guest: “Io sono venuto solo per la pizza. Il mio consiglio è giocare meno scazzati”
BEPPE aiuto coach: “Riccardo ed Enrico bravi e cinici, i nostri ragazzi più giovani devono iniziare a giocare senza paura ed essere soprattutto più squadra: manca ancora un po’ di affiatamento tra loro. Credo che possano tutti migliorare tranquillamente aspettando la prossima giornata di D3”
CONTE: “Il livello è basso per la Leoniana A che deve puntare al titolo come l’anno scorso mentre per la Leoniana B è una buona palestra per crescere. O si vince o si impara disse il Presidente. Comunque noto che l’età media e il livello si è abbassato nella D3 anno in anno per far giocare i più piccoli ed inesperti, com’è giusto che sia. Grave la mancanza della pizza finale tutti insieme…”

Si ringraziano Guido e Beppe per il supporto tattico e la condivisione: veri Leoniani. Un incoraggiamento per i tre neofiti Jacopo Andrea e Renato!

 

, ,