Campionati

Leoncini nella città dell’amore

11 Feb , 2018  

Oggi domenica 11/02/2018 si è svolto il terzo concentramento del campionato regionale giovanile di D3 FITET. Si è tenuto a Verona nel lussuoso palazzetto Masprone in fronte allo stadio Bentegodi ospitante il Genoa vs Chievo. Dopo defezioni varie, mancanza all’ultimo allenamento e opere di convincimento per alzarsi la mattina all’alba, ecco le formazioni di Leoncini che sbarcano ad Hellas:

LEONIANA A

Capitan Francesco
Samuele

LEONIANA B

Capitan Claudio
Marco

Eccoli sono loro, prima dell’inizio: così non son sudati. Rigorosamente da sinistra: Claudio, Leonetto, Francesco, Samuele, Marco.

Siamo il numero minimo minimo per partecipare al concentramento, ma ci siamo… Freddo pungente anche questa volta, arriviamo al palazzetto prima dell’apertura! Subito una triste notizia: tre squadre mancano all’appello e ci saranno quindi delle squadre ferme un turno (tutte e due le nostre…). Sarà una lunga giornata (compresa la lunga ed estenuante attesa della pizza con mancanza di soldi nel conto) tanto da dover sdoppiare le partite nel pomeriggio. Si gioca dalle 9.30 alle 12.15 e poi nel pomeriggio dalle 15.00 alle 17.20. I nostri leoncini stanno migliorando: chi lentamente chi più velocemente, ma anche gli altri ragazzi non stanno fermi e si fanno più combattivi. Che la battaglia abbia inizio. Partecipa come testimone privilegiato la nostra mascotte leonica.

Doppio arrembante: Marco in piedi e Claudio di schiena. Alza la pallinaaa

Nell’insieme è andata abbastanza bene con una tendenza al miglioramento evidente dal primo, al secondo a questo terzo concentramento di D3 per le nostre squadre. La Leoniana B ottiene 2 vittorie su 4 partite. La Leoniana A ottiene 3 vittorie su 4. Bisogna considerare che tutte e due hanno beneficiato di una vittoria a tavolino per getto della spugna. Putroppo le partite sono spesso squilibrate: o troppo difficili o facili da vincere, servirebbero più partite tese ed equilibrate per mettere alla prova i nostri giovani. Devono giocare molte partite, molte molte partite. Ci vediamo ora allo scontro finale del 29/04/2018 che sarà nella nota palestra dell’Autora76 in Camisano. Leoncini affilare gli artigli.

PAGELLINE

Claudio: voto 7+
La sopresa della giornata! Alcune partite è incerto e manca di costanza (tende ad abbattersi) ma in altre gioca bene, sia di dritto che di rovescio, facendo vedere qualità in via di sviluppo. Riesce a farsi male con ogni cosa: con la gomma, con il bordo del tavolo, cadendo sul pavimento… Oggi è il leoncino che realizza la migliore partita del lotto. Bravo.
#DelicatinoTaglietto

Samuele: voto 6,5
Sempre ottimista e positivo, vuole spesso attaccare e ha dei problemini ancora con il palleggio di rovescio. Manca di precisione, ma mai di entusiasmo. Vorrebbe giocare sempre e finire presto, fa fatica ad ascoltare e mettere in pratica i consigli. Atleta in crescita con ampi spazi di miglioramento. Protettore del Leonetto.
#Inascoltatore

Francesco: voto 7
Prende la competizione fin troppo seriamente e parte inzialmente troppo teso, rischiando di litigare con il compagno. Poi ingrana meglio soprattutto quando gioca più morbido e usando la testa (dolorante). Il casinista del gruppo: non gli va mai bene niente (neanche questa recensione). Francesco non è più legnoso.
#AgonistaNervosetto

Marco: voto 7-
E il dritto l’ha lasciato a casa? Marco ha un ottimo spirito di squadra e di gruppo supportando i compagni, bilancia una acerbità tecnica con l’impegno e la voglia di vincere. Mancando di allenamento, si chiude un po’ troppo nel rovescio, ma nel finale finalmente apre qualche drittone. Riesce a stappare una partita in recupero da un atleta più esperto di lui.
#TenaceRovescio

Sdoppiaggio: lo pseudotop esagerato di Samuele, con Francesco nello sfondo (e la disperazione dello Stratega)

COSE DA MIGLIORARE

In particolare, prima dell’ultimo concentramento, bisognerà lavorare sodo su:

  1. servire tagliato;
  2. palleggiare più basso;
  3. variare maggiormente il gioco.

Lo Stratega, accompagnatore carismatico, culla il nostro Leonetto

COMMENTI

SAMUELE: “Terza giornata di campionato un po’ “traballante”, data una iniziale e sofferta sconfitta contro un Bissuola, che non si fa intimorire dai due giovani leoni, ma che comunque preserva l’orgoglio veneziano. Seconda partita vinta fortuitamente a tavolino per la mancanza della squadra avversaria e subito si passa al pranzo, sempre ottima la scelta del luogo, ovviamente. Le ultime partite sono combattute, inclinate a volte per loro a volte per noi, ma che fanno un seguite buono sia per la penultima e sia per l’ultima, portate a casa, con duro lavoro”.
FRANCESCO: “Possibile che ogni giornata ci sia una partita che possiamo vincere ma buttiamo via?! Serve più concentrazione ma sono soddisfatto per le altre. Però non sono d’accordo con Samuele per la scelta della location del pranzo… mai più lì… per carità. E poi io non sono nervosetto. E nemmeno pignolo”.
MARCO: “Per quanto riguarda la prima partita io e Claudio siamo partiti molto forti, mentre nelle altre gare abbiamo un po’ abbassato l’intensità, ma abbiamo quasi tenuto testa a tutti gli avversari che abbiamo affrontato”.
CLAUDIO: “Marco ha cominciato peggio di me, però ha finito meglio. E per il commento quello di Marco”.
SAMUELE: “Ci sono alcune cose che possiamo migliorare” STRATEGA “Alcune? Ci sono molte cose da migliorare!”
CONTE: “Importante è l’armonia, lo spirito di gruppo e il divertimento. Poi se c’è l’impegno, meglio”.
STRATEGA DUE: “La pizza non era un granché, i nostri ragazzi sono simpatici. Se uno non viene almeno tre volte a settimana non lo seguiamo”.
PAOLINO: “Salutatemi tanto Giacomo”.

Per la serie: “trova i sette leoni”

RINGRAZIAMENTI

Si ringrazia Giovanni Jo “Stratega” Gioacchino Spurgo Sartori per il supporto strategico lungo tutta la giornata: 7,15-18,45. Con il suo supporto la Leoniana B fa il migliore risultato di sempre. Grazie caro.
Si ringrazia Leonetto che si è lasciato palpeggiare e pettinare da tutti questi ragazzini scatenati. Abbi pazienza.

,



I commenti sono chiusi.