Campionati

Leoniana B batte Vicenza C: 5 a 3

27 Feb , 2017  

Grande prova di forza dei Leoni sul Vicenza che, nonostante la presenza del temuto Maldari, soccombe sotto le gesta della squadra capitanata dal numero uno Tex! Apre i giochi Mix che vince facile con Ilic, inesperto del puntino. Prosegue poi la serie vincente Capitan Tex che sbaraglia per 3-0 Rossetto. È il turno di Alex che se la deve giocare con il numero uno della squadra e del girone: Enrico Maldari. Nulla da fare per il giovane leone che subisce una secca sconfitta per 3-0, nonostante abbia iniziato ad aprire sulle palle tagliate con il top. 2-1 il punteggio per i leoni. Ritorna Capitan Tex che, dopo aver vinto a fatica il primo set 12-10 con l’inesperto seppur talentuoso Ilic, vince in scioltezza i due set successivi 11-8 e 11-6. È ora il turno di Mix contro Maldari. Nulla può contro la superiorità dell’avversario è malgrado un primo set combattuto perde per 3 a 0. Ritorna in campo Alex che ottiene una facile vittoria per 3-0 contro Rossetto. Il punteggio è ora di 4-2 per la Leoniana. Ed ecco giunto il momento del big match, tra i due capitani: Capitan Tex contro l’imbattuto Maldari. Partenza fulminea per il leone che vince il primo set per 11-8, mostrando una buona qualità di gioco. L’avversario si rimette in parità dopo un secondo set combattutissimo che finisce 11-9. A questo punto il nostro capitano inizia a subire il gioco dell’avversario che chiude la partita 3 a 1 e rimane ancora imbattuto. Tocca ad Alex chiudere la partita che come da previsione mette fine ai giochi con un facile 3 a 0. Questo risultato conferma la Leoniana saldamente al secondo posto nel girone. Un vivo ringraziamento dai compagni a Sax che è rimasto in panchina ma ha supportato la squadra!

PAGELLE

Alex: 9, in continuo miglioramento;

Mix: 8, in ripresa;

Tex: 8, non ne sbaglia una;

Sax: 8, spirito di sacrificio.

Uomo partita: Alex!

COMMENTI

CONTE: “Prima recensione di Alex: grande!”
CAPTAIN TEX: “Alex un giocatore in gamba e soprattutto completo”

, ,



I commenti sono chiusi.