Campionati

Leoniana B salda in seconda posizione, sul materassone

23 Apr , 2018  

Leoniana B scende in un campo disagiato dal riflesso, dalla mancanza di transenne, dal materassone tenuto su con la corda dell’auto dello Stratega, l’assenza di un tavolino (col segna-punti in braccio), pure col tavolo invertito.

Leonetto c’è sempre

Partita con l’ultima in classifica che fila molto facile, la più facile del campionato. Apprezzabile la formazione avversaria che fa giocare due giovanissimi. Poco altro da dire, direi. Anche noi, con la mancanza improvvista del Capitan Maurizio a casa con il maldischiena e il risotto all’amarone, mettiamo in luce i giovani: Davide n°1 meritato e Ricky n°2.

Davide sfrutta il riflesso tra la finestra e il materasso per asfaltare l’avversario

La partita inizia e finisce senza storia. Leoniani 5:0 come da previsione, con soli due set concessi in totale, le briciole.

Ricky si fa in quattro

Ci vediamo all’ultima di campionato: buona frutta secca (con uvetta).

PAGELLETTE

Davide Skiller > voto 8: punti 2
Poco da dire: roccioso. Una certezza: non ha perso nemmeno un set.
#controller

Ricky Vicentino > voto 7: punti 1
Ancora un po’ altalenante, chiude la partita 3:2. Comunque una bella palestra per lui.
#destroyer

Conte Baldo > voto 6+: punti 2
Ordinaria amministrazione. Sarebbe stato volentieri a casa sul divano.
#derozer

Uomo partita: il Talismano (con maglia gialla)

COMMENTI

CAPITAN MAURIZIO: “Grandi ragazzi, non avevo dubbi. I nostri giovani, più che una promessa, stanno diventando una certezza. Lo spirito di gruppo, e il coinvolgimento, può fare la differenza a volte…”
DAVIDE: “Mi sono limitato a controllare accelerando nei momenti decisivi. Per la prima volta in stagione non ho perso nemmeno un set per tutta la giornata”
RICKY: “Vittoria più facile del previsto, mi spiace di aver concesso quei due set perché potevo chiuderla prima ma l’importante era vincere e ce l’abbiamo fatta”
CONTE: “Mi raccomando mangiare solo cose rosse: rape, fragole, cigliegie, pomodori, cipolle rosse, anguria…”
LEONETTO: “No comment”

Ecco i nostri quattro eroi sudaticci (si nota il riflesso sopra il materassone)

, ,



I commenti sono chiusi.