Campionati

Ritorno alla vittoria per la Leoniana A D2

8 Nov , 2015  

Finalmente si entra nel vivo del campionato: con il Nove A che schiera degli avversari combattivi e di livello. In particolare le prime tre sfide sono tutte molto equilibrate finendo 3 set a 2. Belle partite. Poi i leoni Leoniani sfoderano qualcosa in più e vanno a vincere con il merito della grande prestazione di Linpeng. Linpeng uomo partita! Degli avversari Zonta è il giocatore più valido, veloce e che fa girare molto la palla, con gomma doppio uso nel rovescio: fa plop in ciop e boom in top. La Leoniana è agevolata dall’errore di formazione del Nove, d’altronde lo “stratega” ce l’abbiamo noi…

PAGELLINE

Giovanni “Joacchino” Sartori:
Rischia troppo con un avversario molto più debole di lui, solo perché ha un gioco che non gli garba… poi gioca meglio con il più forte, ma non portando a casa neanche un set da questo secondo scontro.
INTERLOCUTORIO===> 6+

Andrea “Conte” Fausto Baldo:
Perde con il più forte degli avversari, che era comunque alla sua portata, perché poco allenato alle palle effettate e ancora troppo rigido in partita. Non funziona il rovescio… ma di esperienza raggranella comunque due punti.
RIGIDO===> 6,5

Linpeng Zhang
Linpeng uomo partita! Realizza due punti su due facendo il 100%. Soprattutto gioca la prima partita iniziando teso ma riuscendo con molta tenacia a ribaltare un 2 a zero a suo sfavore contro un buon avversario più esperto di lui. Anche la seconda partita che lo mette a confronto con un giocatore anomalo che ha una strana gommaccia e taglia molto, non si fa intimidire e realizza ottimi punti anche variando il servizio. Inoltre appare migliorato nel palleggio prolungato che era uno dei suoi punti deboli. Benissimo: avanti tutta!
DETERMINATO===> 7/8

Giuseppe “Beppe” Castello:
Non si sente al massimo della forma e generosamente lascia giocare il compagno Linpeng che la partita prima aveva giocato bene, permettendogli, di fatto, l’exploit.
SPIRITO DI SQUADRA===> 10



I commenti sono chiusi.