Campionati

La seconda D3 nella bianca neve

10 Dic , 2017  

Atmosfera natalizia e freddo pungente nella nostra palestra. Nove tavoli montati e pronti per il rimbalzo delle palline. Il via alle danze ore 9.30 puntuali.

Sempre attivi anche nelle pause il team dei leonicini: manca Marco2 e Alpha

Oggi 10/12/2017 presso la nostra leonissima palestra del Patronato Leone XIII si è tenuto il secondo concentramento di D3 che metteva in menù quattro succulente partite per i nostri giovani regionali. Due al mattino e due al pomeriggio dopo la pizza con le patatine fritte (che appesantisce?). Il livello degli avversari si è dimostrato buono con alcune squadre agguerrite.

Il doppio di qualità: Samuele si piega e Francesco no, son legnosetti

FORMAZIONI

Le nostre due Leoniane si presentano assonnate all’appuntamento con le seguenti formazioni, remixate ad hoc:

LEONIANA A
Marco, Samuele, Francesco

LEONIANA B
Jacopo e Claudio

Diagonalaccia di Jacopo e Claudio pronti al doppio, e via

RISULTATI

Alla fine delle danze verso le 17.00 risultati complessivi nelle aspettative:
Leoniana A totalizza 4 punti vincendo due partite su quattro. Prestazione in linea con il primo concentramento.
Leoniana B totalizza 4 punti vincendo due partite su quattro. Prestazione in crescita!

Altro doppio classic: Marco e Samuele contro gli amici dell’Aurora 76

PAGELLINE

Samuele: voto 7-
L’impegno c’è sempre e anche la passione. Sta cominciando a controllare il suo impeto prorompente che gli fa anticipare tutte le palle e voler toppare l’intoppabile senza intoppo. Passa troppo tempo sulle tavole di geometrico invece di allenarsi nel servizio!
#IgnorantePadano

Francesco: voto 7+
L’esordio assoluto di Francesco in un campionato agonistico! Buona prestazione anche se un po’ l’inesperienza si vede: troppo uso del rovescio (anche sul dritto). Comunque sia i punti li fa e il miglioramento è costante. Porta energia nel gruppo! Ansiogeno.
#DeltaEsaltatoIncompetente

Marco: voto 7
L’esperienza dell’anno scorso si fa sentire. Pur senza allenamento riesce a giocare e mette in difficoltà avversari scafati. Speriamo che non molli… su.
#SerenoVariabile…

Jacopo: voto 7
Anche Jacopo ultimamente non lo vediamo in palestra ma alla D3 è venuto mettendoci la sua grinta agonistica. Schiacciatone di dritto e petto di pollo con patate. Il nostro ricciolo biondo punge.
#QuelloCheNonSaArbitrareJacopino

Claudio: voto 7
La new-entry di quest’anno: Claudio cervello fino e gomito attaccato al corpo! L’allenamento e la costanza c’è e c’è un po’ di emotività nell’affrontare le partite, pure la stoffa c’è e anche la voglia a quanto pare: avanti tutta.
#BraccinoCorto

Eccoli dopo una buona pizza a base di litri di the al limone e giochini con l’unico cellulare di Claudio

COSE DA MIGLIORARE

Per i prossimi due concentramenti c’è da lavorare sui fondamentali, se non te ghe i FON-DA-MEN-TA-LI:

  1. Servizio;
  2. Risposta al servizio;
  3. Posizione al tavolo;
  4. Movimento di gambe.

Guarda che belle schiene prestanti (e nello sfondo il Francesco)

COMMENTI

JACOPO: “Dovremmo impegnarci di più se vogliamo arrivare nel podio…”.
MARCO: “Siamo stato bravi e… non si può sempre vincere”.
SAMUELE: “Una giornata piena di partite con diverse squadre del circondario, molto combattute e sostenute da un pubblico a momenti molto caloroso con noi giocatori… Come esito, due vittorie su quattro partite, e grande soddisfazione per la combattuta gara finale con il <Mortise2000 Boys>. Inoltre, grande spirito di amicizia e divertimento tra tutti i componenti delle due squadre, via via più legati fra loro”.
FRANCESCO: “E’ stata una passeggiata: poi però sono cominciate le partite… La prima era molto difficile ma secondo me siamo andati bene (per le nostre possibilità), la seconda molto semplice anche se abbiamo rischiato forse un po’ troppo comunque è andata bene… la terza se non fossimo stati in campo avremmo fatto più punti… (tranne forse Samuele nel primo set), nell’ultima (a parte il doppio che avremmo dovuto vincere) ci siamo impegnati e siamo riusciti a portare a casa il punto controllando al meglio (più o meno) l’ansia”.
CONTE: “E’ sempre un bel momento la D3 dei ragazzi. Dal punto di vista dello spirito di gruppo direi proprio un’ottima giornata, dal punto di vista sportivo senza infamia ne lode. Ovvero si poteva fare qualcosina in più. Lavoreremo per migliorare, dai! Dai leonicini, il cuore è rosso”.

Jacopo arbitra e Claudio maneggia la racchetta con cura

Si ringrazia il Campione Sociale SorCarlè per la panchina di qualità, Tode e lo Stratega per lo smontaggio con aperitivo sotto la neve.
Alla prossima in febbraio 2018. La strada è lunga, dritta è la via, io ho detto la mia.

Schiaffone di rovescio… che finisce miseramente in rete

,



I commenti sono chiusi.