E benvenuti al Boscodromo scledense

Trasferta impegnativa a Schio per i Leoni Fin con quasi tutte le partite giocate sul filo del rasoio. Evvai con la cronaca sportiva.
La prima partita vede di fronte il veterano di grande esperienza dell’Elte il leggendario Gianni Dalla Fina fronteggiato dal nostro giovane leone Claudio Panziera detto simpaticamente Panzi (soprannome forgiato dallo scrivente) forte di tre vittorie consecutive e di una ottima forma (pur allenandosi pochino).
L’incontro si dimostra molto equilibrato e Claudio mette in difficoltà con il suo gioco “morto” il tagliatore Dalla Fina che vince il primo set ai vantaggi 13 a 11. Claudio risponde con un 12 a 10 riportandosi sull’uno pari! Il risultato dei due successivi set 11-9 e 13-11 a favore di Dalla Fina confermano l’equilibrio in campo. È mancata forse un poco di grinta in più da parte del nostro leone e come ha dichiarato lui stesso: “devo avere il dritto!”.
Giudizio: Qi carente sul dritto!
Tocca al nostro forte asso Munari detto President Long perché lo spin del suo dritto ricorda Ma Long.
Di fronte Tasca Giacomo, giocatore sconosciuto per i Leoni Fin, armato di antitop sul rovescio. Brividi lungo la schiena… Primo set con President Long in fase di rodaggio: 11-9 per Tasca. Nel secondo e terzo set Long ingrana e stende Tasca 11-6 e 11-7. Quarto set con President Long 10-8 su Tasca. Poi 10-9, quindi President Long decide di chiudere sparando due missili che miracolosamente il Tasca rimanda indietro. President, carico oltre modo si avventa sulla pallina e tenta l’impossibile: top di forza a metà tavolo che si infrange nella rete! Siamo 10 a 10!!! Non ci voleva! 12 a 10 per Tasca! Siamo 2 a 2!
Nella bella il nostro President fatica a ritrovare la concentrazione e la determinazione cedendo 11 a 6 al Tasca.
Giudizio: Qi in eccesso sul dritto!
2 a 0 per l’Elte.

Presidenza contro l'Esimio Signor Dalla Fina

Tocca ora al Maestro Tex, detto il cinese, e su di lui convergono le speranze della squadra per accorciare le distanze. Davanti a Tex c’è Meneghini, vecchia conoscenza, già battuta per due volte dal nostro. Partenza in scioltezza di Tex con 11 a 6. Il Meneghini reagisce e pareggia con 11 a 7. Tex riparte con decisione portandosi ad un parziale a favore di 9 a 4. Qui succede l’imprevisto perché Tex va in letargo (le ragioni non sono ancora state chiarite) e senza accorgersi si ritrova 11 a 9 per il Meneghini! Tex non si arrende e attacca con decisione per agguantare il pareggio dando vita a rapide sequenze di scambi ma il Meneghini non sbaglia più niente e chiude 11 a 8!
Giudizio: Qi discontinuo.
Ai ai ai: Elte 3 Leoniana Fin 0!
Scende in campo President Long, deciso a porre le basi per agguantare il pareggio, e con l’esperto Dalla Fina da vita a un match ad alta tensione agonistica. Che spettacolo. Primo set tirato agli estremissimi di un 18 a 16 per il nostro! Reagisce il Fina 11 a 8! Risponde il President con un secco 11 a 4! Zitti zitti. Ma il Fina non molla: 11 a 7! Nella bella President Long investe il Fina con scariche di top alla Ma Long alle quali nulla può la tenace difesa del giocatore dell’Elte! Ta-Taaac! 11-8 per il President e primo punto per la Leoniana Fin! Grande!
Giudizio: Qi straripante.
Maurizio coach decide di subentrare a Panzi per mettere alla prova il Meneghini con il puntino lungo. Già dai primi scambi si intuisce che il Meneghini non ha difficoltà con il puntino e si impone con un 11-4. Mmmh. Nel secondo set Maurizio coach supportato dai consigli del President utilizza le più raffinate tattiche per piegare l’avversario ma queste non bastano: 11-8. Siamo vicini? Il terzo set si conclude 11-4 e 3 a 0 per il Meneghini. Da sottolineare che il risultato di questo match è stata dovuta in gran parte alla mancanza di allenamento di Maurizio Coach. In questo periodo egli si è dedicato anima e corpo ad allenare i giovani togliendo il tempo a se, e questo non gli ha permesso di esprimersi ai suoi livelli!
Giudizio: Qi carente da allenamento.
Ultimo incontro che oppone il nostro Tex allo scomodo Tasca dell’antitop! Si parte e Tasca porta a casa un 11-8 con Il nostro che cerca di capire cosa fare. Dopo il rapido addestramento con il President Tex entra in campo e spazzola il Tasca 11-5!

Tex serve spiato dall'alto

Terzo set avvincente che con i continui consigli del President si conclude ai vantaggi 13-11 per Tex! Buono. Calo psico-fisico e 11-7 per Tasca. Nella bella la tensione agonistica sale a dismisura. Sul 10 pari iniziano i vantaggi al cardio palma con il nostro che lancia urla ad ogni punto fatto come uno scalmanato e con determinazione chiude 16-14. Secondo punto per i leoni.
Giudizio: Qi che non molla.

Il finale: Elte 4 Leoniana Fin 2.
Il Capitan coach Maurizio commenta: “Quest’anno il livello della D2 si è alzato. Partite impegnative”.

Legenda: Il Qi rappresenta, nella cultura cinese, l’energia che permea il cosmo intero e si manifesta in tutti gli esseri viventi.

Riscalda il rovescetto