Campionati

Leoniana B a risi e bisi

18 Feb , 2018  

Dopo un turno di riposo: prima partita del girone D2 di ritorno per la Leoniana B del Capitan Maurizio. Si va in scioltezza visto il risultato propizio dell’andata. In una palestra luminosa ma rissosa per via delle cinque squadre tutte e cinque in casa! Campo centrale infame, sta volta senza la ventola del riscaldamento.

Davide, con gran concentrazione, doma il capitano avversario (che si è messo una antitop)

La partita va rapida sul tre a zero per noi, poi un piccolo cedimento dei nostri due giovani, dovuto a limitata esperienza di campionato e partite ufficiali. Ci pensa Capitan Maurizio a chiude le danze confermando il risultato dell’andata. Un 5:2 per i Leoni, partita archiviata.

Capitano in gran forma, merito anche degli allenamenti con Michele

Il Toniolo stavolta lancia solo uno dei suoi urli belluini quando Maurizio gli becca una retina e il punto dopo uno spigolazzo micidiale.

PAGELLINE

Capitan Maurizio > voto 8: punti 3
Oggi è in giornata. Gioca bene tutte le partite e soprattutto attacca spesso con ottimi colpi di dritto. Non c’è storia per nessuno dei tre avversari. L’allenamento con Michele sta dando i suoi frutti! Grande Capitano, trascina la squadra alla vittoria.
#attaccoDidritto

Davide > voto 7-: punti 1
La prima partita con quello che sulla carta è l’avversario più difficile del trio la vince di controllo e di testa: bene. La seconda, che sembrava la più facile, la perde perchè non riesce a variare il suo gioco e l’avversario si rivela più determinato nello scambio veloce. Manca ancora un po’ di esperienza, soprattutto sulle battute tagliate e il palleggio con taglioni, taacc.
#pochiTaglioni

Riccardo > voto 6: punti 0
Si capiva dall’inizio che non aveva molta voglia di giocare. Entra in campo titubante e ci mette due set interi per entrare in partita. Un po’ troppi… E’ fermo sulle gambe come pochi. Il terzo set finalmente se lo gioca, ma perde di poco 11:9. Peccato. Riccardo lo sa che deve fare molte partite ufficiali per imparare a gestire lo stress della partita. Dai, giocare.
#GambaDilegno

Conte > voto 6+: punti 1
Anche il Conte non ha voglia di giocare, tanto che propone di rimanere in panchina. Ma il Capitano gli fa fare la prima partita. Vince giocando così così perché l’avversario è rigido e soffre i toppetti molli pseudo-side. Appena può si defila, facendo entrare al posto suo Ricky. Quattro in mate ed ora faccio i conti, apro un conto e divento un Conte.
#Svogliato

Uomo partita: Capitan Maurizio, senza dubbio.

COMMENTI

LEONETTO: “Mi avete lasciato a casa. Tutto solo, la tristezza”
RICKY: “Devo ancora migliorare sotto tanti aspetti, sono soddisfatto per la vittoria di squadra”
CAPITAN MAURIZIO: “Grande Gianni, quando il ping pong diventa… poesia”
DAVIDE: “Maurizio e Conte tolgono le castagne da fuoco rimediando ai peccati di gioventù miei e di Riccardo”
CONTE: “In verità speravo di non giocare e far giocare come primo e secondo i nostri giovani, visto che era una delle partite più facili. Giovani un po’ acerbi: hanno bisogno di esperienza in parite che contano. Comunque, anche se non riesco più ad allenarmi, è andata…”

SUPER OSPITE: Gianni mano fatata! sostituisce un Tode sciancato

, ,



I commenti sono chiusi.