Campionati

M.X.R.D.A.

14 Feb , 2016  

Redentore B Este e la nostra Leoniana A era la partita della verità per la D2. La formazione dell’Este è la stessa dell’andata, meno la sostituzione di un giocatore con un difensore puntinato classico. Avversari agguerriti ma tutti agè e alla portata. Da qui una escalation di brutture che porta al record assoluto di 3 a 2 (per gli avversari) mai eguagliato prima in una partita: 4 su 5. Neppure il punto della bandiera… in mano a Beppe sul 2:1 per lui, in testa 7:5 ecco che gli viene una specie di crampo-strappo alla spalla destra. La peggiore prestazione dei due vecchi leoni stanchi e piantati, meglio i giovani ma non così concreti e lucidi da chiudere il punto. 5:0 con nervoso. Sfuma il già vago sogno di playoff.

PAGELLACCE

Stratega

Primi due set assolutamente inguardabili poi il recupero a fatica 2:2 ed infine non ho mai visto Joacchino vincere da 2 a zero. E così è stato. “Il puntinato non aveva niente…” commento a caldo. L’ULTIMA MALEDETTA PUNTINATA ===> 5+

Conte

Non riesce ad entrare in partita mai. Non gioca e non blocca le palle. Insomma non fa nulla. Peggiore prestazione. NO BLOCK, NO TIRO = NO PARTI ===> 5-

Linpeng

Meglio la prima partita che si avvicina molto ai suoi mitici recuperi da 2 a zero a 3 a 2, vicino ma non ce la fa… Con il puntinato non riesce a ingranare e soffre il suo gioco. Manca di esperienza con il puntino. DISSIDIO PETRARCHESCO ===> 6-

Beppe “stoico”

Gioca molto di testa e convinto andando sopra 2:1 con la partita ormai in pugno con l’avversario più forte della squadra. Poi il patatrac della sfiga storica… Lussazione alla spalla? LO STRAPPO SFIGATO ===> 7-



I commenti sono chiusi.