Campionati

Salita in discesa

2 Ott , 2016  

Giovedì, contro la Repubblica Ceca, Siorcarlè aveva provato un moto di ansia nel constatare come la sua C2 non fosse una squadra solida e compatta. Per due giorni ha studiato (durante la pausa pranzo) un modo per fare migliorare i due ex-giovani in preparazione di questo campionato, senza riuscirci perché sono già troppo forti. La partita procede tra tensione e sonno, bestemmie e ricerca di coerenza religiosa. Finisce 5-2 per i Leoni, risultato che non soddisfa Carletto che sfida il numero tre “il pagellaro”, perdendo miseramente.

Eccole qua, le prime pagelle dell’anno, ecco a voi la:

“PRIMA PAGELLATIO”!

Filippo Mapelli > voto 8: 2 punti.
La mattina segue il corso per l’utilizzo del defibrillatore e decide di volerlo provare su se stesso facendosi calare un sonno che neanche un orso a novembre. In campo è blando ma efficace, mi chiedo se sia perché ha già capito che anche questo campionato non sarà stimolante.
SUFFICIO SED TOPPO

SiorCarlè > voto 8: 2 punti.
Si presenta con più sonno di Mapelli ma cucina lo stesso per lo squadrone un’ottima pasta al ragù toscano e un superbo caffè. Come al solito deve scaldarsi almeno da un paio di giorni prima di pensare di disputare un incontro e alle ore 14 è già sul campo da gioco. In partita trasmette sicurezza, specialmente NON a sé stesso. Piccolo aneddoto: dopo la partita sfida l’ex giovane Bozzetto in un match per vedere chi sarà il numero due nella trasferta di Valeggio, intimandogli di giocare seriamente. Perderà 3-2 con due set di vantaggio.
AMABILE CARLÈ

Guido Bozzetto > voto 7/8: 1 punto.
Si presenta alla prima di campionato con buona lena e molta voglia di fare, trovando il suo primo punto in campionato e “piacendo parzialmente” a Siorcarlè. Era l’unico che non aveva sonno ieri, e l’unico che non ha fatto 2 punti. Coincidenze?
IN PROSPETTIVA

Uomo partita: Garibaldi perché senza di lui non saremo qui.

, ,



I commenti sono chiusi.