Notizie, Video

Assalto a Monte Berico

1 Mar , 2021  

Ieri, domenica 28/02/2021, come minacciato ecco che il gruppetto dei Leoniani, allargato con Joachim in bici e Capitan Maurizio, si getta alla conquista del Monte Berico (come nei tempi degli austriacanti). E perché tu non c’eri? Mah. Questa giornata è in memoria degli Amenduni: numerosi, giovani e fieri.

Sole e santità

La domenica di allenamento parte con il giro del Parco di Villa “Cuccioli” tanto amata da Tode per via dell’aglio orsino abbondante ed odoroso con una vista panoramica sulla Basilica e sugli scout. Poi si punta dritti al parco giochi: che però è invaso di bimbi e mamme.

Tode toppa da sotto il tavolo

Allora si finisce tutti nel “parco della mamma” sopra all’arcangelo che veglia sul Piazzale della Vittoria. Erba sì o erba no: si parte con lo show su superficie inclinata: singoli e doppi. Racchette serie e racchettine. Una giornata di sole meraviglioso e una fila di curiosi che si ammassa per entrare in chiesa o per ammirare stagliarsi in alto sul colle i nostri eroi pongisitici?

I quattro dell’Ave Maria più Leoncino

Un tipo incuriosito vuole sapere se il tavolo è regolamentare e quanto costa. I vigili del piazzale ci vedono, ma non ci cacciano. La nostra Direttrice Artistica (che ringraziamo) scatta foto e video per rendere l’evento molto social.

“Maurizio è troppo scatenato!”

Domenica prossima nuove avventure! Sarà la volta della conquista del Lago di Fimon? o l’invasione del parco della Villa Capra, “la Rotonda”? o una capatina alla mitica oasi di Casale? o l’inabissamento nella Taverna del Luppolo (in caso di pioggia)?
Stay tuned e affila l’artiglio.

Tutto è bene quel che finisce bene

, ,

Notizie

Il leone si sveglia dal letargo?

5 Feb , 2021  

NUOVA CORSETTA DI DOMENICA 28 FEBBRAIO 2021

L’appuntamento del tour si sposta all’ingresso del Parco di Villa Guiccioli nel Museo del Risorgimento per la corsetta con sfida finale a Monte Berico. Il tutto, al solito, alle ore 11. Non fare l’asocial ma vieni al momento social.
P.S. Naturalmente è invitato a presentasi anche Er Piotta.

Montebberico Stratosferico!

CORSETTA DI DOMENICA 21 FEBBRAIO 2021

Allora ci troviamo sempre al Parco Querini alle 11.00 sul ponticello con Carletto. Correre su.

Il picnicpong è pronto per l’inaugurazione
Due delegati procedono al montaggio e collaudo statico
La nostra mascotte si sdraia entusiasta sulla superficie di qualità
Ed ecco in azione i leoni con il drittone del Carletto (fuori…)
Dominatori del Parco

Peccato che siate così pigri quando organizziamo spettacolari eventi bucolici solo per la vostra gioia. Non sapete cosa vi siete persi. Male. Però per farvi rosicare dall’invidia ecco due assaggini:

Carletto batte Tode 11:9 e Tode si lamenta della racchetta…
Carletto batte Conte ai vantaggi (si sa che Conte ormai è senza governo)

Problemi di vento, problemi di terriccio melmoso, una zanzara: ancora una volta il Carletto domina sovrano con la corona del leone in testa. Emerge il problema tecnico che nell’auto familiare del campione non entra il tavolo nel bagagliaio per 5 centimetri… Necessita di colletta leoniana per comprare furgone, autocaravan o carrarmato spazioso per Carlo. Ora il tour proseguirà in luoghi simbolici della Vicenza che conta. State sintonizzati pigroni.

RESOCONTO DEL SABATO 06/02/21

“Siamo vecji” (Tode)

Visto il gran successo ottenuto con questa fresca iniziativa Leoniana si è pensato di programmare la prossima corsetta/preparazione atletica per domenica prossima 14/02/21 sempre alle ore 11.00 al parco Querini. A parte il pigro di Alpha, ci si è trovati per mezz’ora o poco più di corsa e dibattito pongistico con nuove idee: tipo “il tavolo da campeggio-picnic del ping-pong” e via dicendo. All’apertura delle danze il nonno Aldo ha dato la sua benedizione all’iniziativa ma poi è partito in bici.

Ecco in nostri quattro polli in azione

Vuoi fare anche tu il pollo? Come disse Gigi: “POLLOOOOOOO! sei un POLLLOOO!”. Partecipa anche tu. Cosa aspetti?

INIZIATIVA BENEFICA: L’IDEA

Allora: le palestre sono chiuse. Che si fa? Si sta in letargo? Però il leone a lungo si innervosisce… E allora che si fa? La nuova iniziativa della “A.S.D. T.T. Leoniana Vicenza” per non impigrirsi:

<LA CORSETTA COL CONTE>

Ci troviamo domani sabato 06/02/2021 alle 11.00 al ponticello del Parco Querini di fianco al nostro amato Patronato. Per fare una corsetta in compagnia e poi magari qualche allenamento a vuoto. Poi se sono rose: leoniamo!
Un saggio disse: “il tennistavolo sono le gambe”.

Ecco lo stile tipico della corsetta…

L’evento è rimandato in caso di pioggia (come i gatti).

Iscritti al 05/02/2021: Conte, Tode, Carlé, Alpha. Su, dai, non impoltronire: aggiungiti alla lista.

,

Media, Notizie, Video

Qualcosa natalizia?

28 Dic , 2020  

La scusa è farvi gli auguri di queste

“buone feste del c, buon natale di m”.

Salmo

E cercare di tenere un contatto, anche debole, con voi amici pongisti. E allora si può andare (nei giorni arancioni) a comprare qualcosina per tenersi in allenamento da casa. Ecco qua.

Roba a basso prezzo e basso impatto

Ecco il set che fa per voi. Economico e occupa poco spazio che potete esercitarvi anche nel cucinino o nello sgabuzzino. Fai girare l’economia: su dai! Fai il leone e non il pecorone.

E poi se siete pigroni potete vedervi l’intervista tra due nostri miti italici: Monty vs Mondy. Due orette lisce quasi meglio del cinepanettone di “Natale su Marte”.

Mai abbattersi e sempre pongare. Ciao a tutti. A presto.
P.S. Ricordo che Madame sarà a San Remo 2021!

Allenatori, Notizie

Leoniana: unica scuola di tennistavolo vicentina

4 Dic , 2020  

Grande notiziona: rullo di tamburi… Ora è ufficiale: la Leoniana è stata accreditata dalla Fitet come “Scuola di Tennistavolo”. Il lungo percorso di formazione si è tenuto nei mesi di agosto e settembre scorso ed è stato seguito da un Dirigente e un Tecnico leoniano, nelle figure del Dott. Carlo e del Maestro Antonio, ma ha coinvolto anche l’intero Direttivo nello svolgimento delle attività proposte.

Durante gli incontri, con l’aiuto dei formatori Emmanuele Delsante e Diego Derganz, tutor dell’area Nord Est, e grazie al confronto con le altre società partecipanti, abbiamo costruito il nostro “Progetto di Scuola di Tennistavolo”. Tanti i temi trattati negli incontri online da cui sono nati molti spunti interessanti per migliorare l’organizzazione dell’attività e dei servizi, che speriamo di poter mettere in pratica quando potremo ricominciare con gli allenamenti. Forse già da gennaio 2021.

È ora online il portale delle scuole di tennistavolo nazionale Fitet 

www.scuoleditennistavolo.it 

insieme ad altre 7 società venete, unica del vicentino, noi ci siamo!

Le scuole venete ufficiali

COMMENTI

Mi piace pensare che da questo progetto si possa sviluppare qualche forma di collaborazione con le altre scuole per far crescere in particolare i nostri giovani praticanti, ma non solo. Non va dimenticato che questo Sport può essere praticato da tutte le persone di ogni età e livello di abilità. Per concludere sono convinto che di tutto ciò non potrà che trarne vantaggio tutto il movimento del tennistavolo e, con il nostro contributo, anche l’enogastronomia.

Il Segretario Leoniano nonché neoeletto Consigliere Regionale FITET Dott. Carlo Simonetti

Il riconoscimento dato alla nostra società dalla Fitet è un importante stimolo per cercare di ampliare ed elaborare programmi diversificati di allenamento al fine di permettere a tutti gli amanti di questo sport (principianti, amatori, agonisti) lo sviluppo di abilità pongistiche al meglio delle proprie possibilità e degli obiettivi che si intendono raggiungere.

Il tecnico Antonio

Mi ha stupito che la Leoniana sia l’unica Scuola ufficiale del Vicentino. Ora penso ad Andrea, a Francesco e anche a Gianni, poi ricordo il nostro amato fondatore Fin Giancarlo e sono sicuro lui sarebbe stato felice. Perché il tennistavolo non è ancora morto e perché il “suo” progetto nel Patronato è diventato una scuola nazionale di tennistavolo… Grazie Giancarlo, questo lo dobbiamo a te.

Conte

La “migliore” società del Veneto aggiungerei io! Parlo a livello di accoglienza e spirito di gruppo. Un grande punto a favore per la nostra Leoniana è il trattamento che viene rivolto ai nuovi: che non vengono mai visti come una perdita di tempo ma come utili aggiunte alla società, anche solamente da un punto di vista di crescita sociale. Purtroppo questo non sempre succede in tutte le società, specie per i più giovani, se magari si rivelano non troppo dotati come capacità sportive…

Beppe “Carraro”

Adesso ci tocca lavorare sul serio! Intanto sul lato enogastronomia sto facendo un Master in questo periodo. Tutto a domicilio e apro bottiglie di spessore.

Tode l’Amministratore Delegato (dal 1992)
Mappa Scuole Venete

, ,

Notizie

La novità Leoniana per l’estate

10 Lug , 2020  

Da una idea di Sor Carlè e il Conte in arrivo una novità estiva esplosiva per gli scritti Leoniani. Perché solo il calcio hanno le figurine? Eh no! Come insegnano i pionieri della ASD TT Isontino. E allora giù di figurine.

Anatomia del leone pongista

E per convincervi della magnificenza dell’operazione di marketing estremo, ecco l’esempio per il miglior giocatore leoniano di sempre:

Serie classico leoniano: Gianni “OVO” Coin Joao

Ma guarda un po’: ma guarda che razza di togata! Ora se vuoi la tua figurina (e magari ci facciamo pure l’album) invia presto presto una tua foto in tenuta leonica alla mail:

info@ttleoniana.it

Come per il supermercato la promozione finisce in luglio, il bene che ti voglio. Quindi accorri: il 31 luglio 2020 arriva veloce. Serve:

  • Foto in divisa
  • Peso, altezza
  • Destro o mancino
  • Gomme: liscie, puntino, antitop…

Il 31 luglio… è passato ma forse, se ci stai simpatico, potremmo ancora inserirti nella collezione di figurine. Facci un pensierino.

Pensa te come ci scervelliamo per migliorare la qualità della tua vita. Sei fortunato/a. Buona estate e cerca il tavolo in spiaggia… P.S. Sono ricominciati gli sport di contatto: olè.

ECCO LA COLLEZIONE ATTUALE 2020:

Si sono aggiunti: Alex, Francesco, Marco, Samuele, Alpha, Pietro, Nicola, Ivo, Riccardo, Umberto, Maurizio. A furor di popolo: Lo Stratega. E il nostro beneamato Jack della Vallata. Dai. Su. I saldi stanno per finire.

Il Direttivo ha già deciso che per avere la versione analogica (figurina adesiva) ci faremo la cresta sopra! Solo per finanziare le cene di Aldo-Tode e Carletto. Partecipa pure tu.

, ,

Donne&PingPong, Media, Notizie

Madame pongistica!

9 Giu , 2020  

E chi non conosce la trapper-urban Madame: giovanissimo talento vicentino e vicina di casa del Beppe?

Madame reginetta del pingpong (con il reuccio Monty)

Con la sua approvazione avremo finalmente una impennata di iscrizioni per l’a.s. 2020/21 provenitenti da Creazzo. Mitico! Giovani e giovanissimi accorrere numerosi.

Grazie Madame (avevamo anche noi due tavoli, due calcetti e due cabinati nella sala oratorio…).

,

Massime Leoniane, Notizie

Il cesto è virale!

16 Mar , 2020  

Stufo di stare chiuso in casa come un ghiro che fuori c’è il sole?
Ebbene, non possiamo farci nulla. Stai chiuso e non ti lamentare che mio nonno ha fatto la guerra mondiale.
Però qualcosa puoi fare:

CESTI

Ecco la nuova moda virale: contro il corona vai col cesto!

Se guardate bene è Gigi (quando aveva quasi tutti i capelli e il robot)

L’iniziativa nata a fine anni ’90 e portata avanti dal precursore Gigi in cucina, poi ampliata da Antonio sul pianoforte e quindi adattata dal Conte in maniera assai amatoriale, ma sviluppata da Nicola con 72 palline e il tavolo tarpato dai cartoni. Aggiungi anche tu il tuo cesto casalingo alla lista.

Su dai cestiamo.

Ecco i numerosi vantaggi del cesto come può testimoniare Re Carlo Leone I:

  • Passare il tempo in modo delizioso
  • Affinare il servizio tagliato sotto
  • Ricordare ad Aldo i “bei tempi andati”
  • Infilare palline sotto i mobili ed in ogni dove nella casa
  • Faccio la mia cosa nella casa nella casa faccio la mia cosa
  • Si può fare con poco (la retina sgrausa e le palline vecchie del mare)
  • Lo stress della vita moderna

Aiutaci anche tu o Leone a trasformare una moda passeggera in un impiego assiduo e quotidiano di tutto il tuo tempo libero: fai e fai fare cesti.

Altri usi del soggiorno: l’importante è stare ad almeno un metro tra giocatori (notare le impugnature delle spatole).

P.S. Nei cesti non è previsto il contatto fisico tra esseri umani.

ECCO GLI ESEMPI CHE POTETE SEGUIRE E METTERE IN PRATICA DA CASA:

A Pasquetta non potevamo non deliziarvi con una nuova chicca. L’allenamento intensivo di Alex della D1 a casa: non ha il tavolo, non ha la retina, non ha un avversario, non ha una parete libera… Che cos’ha? Una racchetta, una pallina, l’armadio e le ciabatte. Vediamo e impariamo.

Allenamento intensivo casareccio di Alex: con poco materiale ma molta creatività (ad un tratto passano due amici a salutare)

Certe cose solo i Leoniani possono farle. Fermi tutti. Qui abbiamo una esclusiva. Lo Stratega Gioacchino dopo lungo lavoro ha realizzato il prototipo perfetto che presenta in ESCLUSIVA sul sito Leoniano. Un prodotto che ogni leone vorrà possedere in casa! Buona visione.

Signore e signori: in esclusiva assoluta solo sul sito Leoniano l’ultima creazione dello Stratega.
Nicola non soddisfatto è passato dal cesto al bicchierino per farci vedere di che impressionante precisione è capace!
Largo ai giovani leoni: Riky e padre nella sfida in cucina. Notare la maglia di ordinanza.
Aldo, signore indiscusso dei cesti, scambia con Alessandro nel tavolo della cucina. Eleganza.
Ma guarda che belli i Rigobelli! E si danno il cambio: papà di rovescio e figliolo di dritto (mancherebbe solo il nonno)
Giù il cappello: Gigi l’inventore del cesto leoniano! Eccolo alle prese con l’allenamento giornaliero
Finalmente potete scoprire con che robot casareccio si allena Re Carlo I di Leonia (e anche come utilizza la corona…)
Cesto amatoriale del Conte (non ne becca neanche uno, ma alla fine rompe la telecamera)

IN ARRIVO A BREVE ALTRI MAGNIFICI CESTI DEGLI EROI LEONIANI!

Orsù leoniano partecipa pure tu. Invia alla Leoniana il tuo elegante cesto casalingo. Noi il virus lo prendiamo a spadellate piatte!

,

Notizie, Tornei

Torneo Fin 2019 risultati

15 Dic , 2019  

Ieri si è tenuto il nostro tradizionale torneo invernale aperto a tutti. In questa sesta edizione abbiamo avuto ben 13 società di cui una direttamente dalla Sardegna! La partecipazione è stata buona con 82 atleti ed anche il livello visto in campo, soprattutto dai giocatoroni dell’Eccellenza. E così si parte.

Sergio premia il più giovane iscritto al Torneo Fin 2019

Inizio con l’assegnazione del premio Bilibio dedicato al nostro allenatore ventennale per il “più giovane atleta iscritto”, un applauso ad Ettore seguito dal suo allenatore Ceroni.

Che bello i vecchi compagni di squadra si affrontano: Gianni contro Michele.

Per la gioia dei Leoniani è tornato in campo (togliendo dall’armadio la racchetta) il nostro mitico Gianni “Joao” Coin, spettacolo! ed ha calcato l’arena l’ex-Leoniano Michele Tonellato. Bellissime partitone nella massima categoria che hanno visto in finale lo scontro fratricida dei Gaybakyian. Partita molto equilibrata fino al set finale dove Emmanuel emerge di esperienza. Vai col vino e la sopressa.

Ecco i campioni dell’Eccellenza innalzare i premi

CATEGORIA ECCELLENZA

  1. Gaybakyan Emmanuel
  2. Gaybakyan Daniel
  3. Peluso Matteo / Tonellato Michele
Che figurino il Mark Sardo: allenato, dimagrito e grunge.

La calata dalla Sardegna del Comandante Mark Dean Anderson lo porta pimpante a raggiungere, con la sua tenuta dei Nirvana, direttamente a lottare per la finale con la temuta Lapina. Tanto di cappello.

Nei Seniores, molto bene l’ottimo giovane Bergamin.

CATEGORIA SENIORES

  1. Varvara
  2. Anderson
  3. Bogdanovic / Bergamin
Lo scileppone domina gli Under (anche per la capigliatura) e un quarto posto per Nicola

CATEGORIA UNDER

  1. Scileppi Marco detto Alpha (per gli amici)
  2. Rigon Gabriele
  3. Maalem Luca / Ruaro Nicola
Sua Presidenza bello soddisfatto dei giovani di quest’anno: bravissimi

CATEGORIA GIOVANI

  1. Tomaselli
  2. Zanella
  3. Rigobello / Tognazza

CATEGORIA SPECIALE ELEMENTARI

  1. Ziggiotto
  2. Barraco
  3. Malesani / Marucci

Anche gli otto panettoni scrausi e le bibite tossiche sono andate veramente a ruba quest’anno che abbiamo avanzato solo mezza d’acqua frizzante e del ginger indigesto. Ping pong fa fame.

Sguardo d’insieme alla Palestra bella affollata (con sua Presidenza arbitro)

Eccolo Gianni in campo: la meraviglia. Il nostro texano Louis ha voluto toccare la sua racchetta dopo il match non credendo che Gianni usasse due semplicissime gomme lisce…

Omaggio a Joao

Sicuramente Giancarlo Fin, nostro fondatore, sarebbe stato contento di vedere la sua palestra piena, soprattutto per i ragazzini portati dal Prof. Sergio Ceroni. Un ringraziamento a tutti i partecipanti per la fiducia accordata, buon natale col panettone e il torrone dalla Leoniana Tennistavolo. Alla prossima.

I Leoni organizzatori dell’evento, con tanto di gironi “a colori”: che qualità!

RINGRAZIAMENTI RITUALI

A Giancarlo Fin senza di lui non saremmo qui
A Eugenio Bilibio che ha insegnato il rovescio a Tode e a Munari non c’è riuscito…
A Carlo Simonetti il nostro Bomber nonché cassiere
A Francesco Todescato per tutto l’ottimo lavoro svolto
A Sergio Ceroni per l’importante lavoro che svolge con i ragazzini vicentini
A Gianni Coin per esistere
Ai fratelli Gaybakyan per lo spettacolo prodotto
A Mark Dean Anderson per essere salito dalla Sardegna
Al Presidente Emerito Prof. Carlo Curti per averci deliziato con la sua presenza
Ad Aldo Ceretta per non aver partecipato neppure quest’anno
A Tommy Scalco per essere passato nello sfondo
Ad Antonio il russo per essere rimasto fuori dalla palestra
A Don Tony per aver tenuta aperta la sbarra
Al Presidente Europeo Jeremy disperso in azione
Al Prof. Maestro Pietro Rizzi che non si sa perché non c’era…
A Varvara Lapina per essere la donna da battere

E si finisce a magnare una pizzetta in compagnia. Buona notte leoni. Merry Christmas?

, ,

Notizie

Il vero marchio del leone

14 Lug , 2019  

Per i giovani e gli smemorati in questa calda estate nella savana pubblichiamo il vero logo della leoniana datato 1999 e misteriosamente rimasto nel cassetto…

Logo ASD Leoniana TT 1999

Piacciate. C’è il cinquantesimo dello sbarco sulla luna e il ventesimo del logo leonico.

Notizie

E fu la fine… dell’anno!

27 Giu , 2019  

Applausi a tutti! In alto i calici!

Eccoci alle perle leoniane di fine anno sportivo 2018/19 e ai propositi per l’anno prossimo:

MARCO ALPHA: Non mollare, giocatela fino alla fine… Obiettivo vincere la D3 e diventare di nuovo il miglior giovane.

LO STRA-TEGA: Non è Leoniana senza cedrata! Obiettivo superare lo sbarramento del 60% in D3 e motivare positivamente Riccardo: spronotraining attivo.

RIKY PER SEMPRE: Sì alla cedrata, no alla birra: forza leoni. Obiettivo migliorare dal punto di vista mentale e motivazionale durante le partite di campionato.

BRYAN: Sono dentro da poco ma già mi sento un leone. Obiettivo raggiungere i livelli del coach e diventare sempre più forte.

DAVIDE SKILLER: Mancava la frutta secca. Obiettivo cercare di vincere la D2 ed essere più incisivo in attacco.

AVVOCATO MASSIGNANI: prende in mano il foglio e poi dice “ci penso” e da buon avvocato non lascia mai nulla per iscritto.

BEPPE: Obiettivo 50% in D1.

CARLETTO IL PRIMO TRIPLO CAMPIONE LEONIANO: Venni, Vidi e Vinsi: la corona sociale. Vincere la corona sociale per la 4° volta, vero obiettivo di ogni stagione.

MAURIZIO MIX: Mi sono ritrovato in un banchetto avvoltoio, tra vecchi rapaci e giovani falchetti… è andata bene: il pasto è stato succulento.

GIOVANNI L’EX-VERONESE: Tirala su sta pallina!

CORRADO L’ASTRONOMO: Dice che non si è trovato male, ma nulla scrive…

SUA PRESIDENZA ITALICA: Obiettivo candidare Carletto alle prossime elezioni Leoniane.

ALDO: …

CONTE: Forgiare una corona d’oro, in ferro battuto, per il campione sociale leoniano.

CHARLES: Ah-Bha!

MAESTRO ANTONIO IL CINESE: I leoniani crescono numerosi e forti. Obiettivo trasferirsi in Sicilia con la sposina e vivere di rendita allenandosi a ping-pong tutti i giorni.

TODE: Chiudere la palestra ai primi di giugno. In alternativa chi si prende l’impegno di tenerla aperta si organizza nei turni di apertura e chiusura. Perché non vuoi capire Carlo?

Leoni, buona calda estate, per chi sopravvive ci si vede a settembre. P.S. In certe località vacanziere ci sono i tavoli da ping-pong…

,

Notizie

Fine anno sociale e bevuta

25 Giu , 2019  

Anche quest’anno è arrivato il momento del letargo estivo del leone. Giovedì questo

27 giugno 2019

chiude la Leoniana. Per festeggiare la triste notizia l’allenamento sarà dalle 18.30-20.30 e poi si annegherà il dispiacere nella cedrata presso qualche locale malfamato del vicentino. Quindi siete invitati all’ammucchiata di fine anno. Portate la racchetta.

Per chi volesse aggiungiamo la possibilità del fresco intermezzo estivo con la così detta “Grigliata Leoniana” che si terrà di sabato 6 luglio 2019 a Tonezza del Cimone ridente località. Se sei interessato ti chiediamo di confermare la tua gradita presenza entro il 4 luglio al Segretario Sign. Triplo Campione Sociale in carica Carlo che si occuperà dell’approvvigionamento delle libagioni.

La grigliata comprenderà, forse, anche delle verdure (ricordiamo che i leoni sono felidi carnivori…). Alla “Capannina” è disponibile un vetusto tavolo da ping-pong.

P.S. Per tenersi in allenamento anche durante l’estate (e senza sudare) il Presidente approva l’uso del corso di allenamento “I’m Ping Pong KING” lo puoi scaricare gratuitamente per Android o iOS.

Ecco la D2 dei giovani eroi: Davide, Alex e Beppe. Mancherebbero Riky e Linpeng…

, ,

Notizie

Prima di ritorno…

21 Gen , 2017  

Eccoci qui. Oggi ripartono i campionati FITET. Buon girone di ritorno ai nostri Leoni. E sbranare! Un ROAR a tutti.

Intanto IO DONNA si è accorta di noi, leggete e dilettatevi a: 5 benefici del ping-pong per le donne (dice che le donne sono il 30% dei praticanti…).