Tornei

Doppio Antico

20 Gen , 2016  

Eccovi il fresco commento di Giacomo “Jack” Cocco alla prestazione veronese di domenica scorsa 17/01/2016:

Dicesi “Doppio Antico” quel doppio in cui l’uno e l’altro giocatore della coppia rischiano con i loro poco agili spostamenti di scontrarsi più volte nel corso della partita, non sanno né vogliono sapere che servizio andrà a fare il compagno, si guardano bene dall’attaccare perché costa fatica… eppure VINCONO!

Un perfetto esempio contemporaneo di doppio antico si è manifestato in tutto il suo splendore (si fa per dire…) in quel di Verona, nel Torneo non predeterminato di 4° cat. Doppio. La coppia Tode/Jack ha vinto in un tripudio di colpi ignoranti che con il tennistavolo non hanno niente a che vedere. Da segnalare due episodi: Tode prima che inizi il Torneo chiede a Jack se vuole provare il doppio e ne riceve la seguente risposta: “No, mejo fare come che el vien”. L’avversario Mihail Sargu chiede a Jack: “Hai una gomma normale sul rovescio?” Risposta: “Si, sono io che la uso male”.

Sono soddisfazioni…

,



I commenti sono chiusi.