Campionati

5+4=10 il Nove non torna

24 Gen , 2016  

Sottotitolo: Le riserve con riservo, i giovani ruggenti.

La prima di ritorno per la D2 “A” girone C, il Capitano schiera una nuova formazione. Con l’intento di spiazzare gli avversari del TT Nove “C” con una combinazione inedita e di responsabilizzare i due nostri giovani. Entrano i due debuttanti Luca e Flavio. La formazione del Nove è lo stesso terzetto schierato all’andata. La partita si dimostra in salita partendo con un 3:1 per loro ma poi, studiato al millimetro, ecco i 5 punti dei giovani leoni che non tradiscono le aspettative. Particolarmente combattuta e impegnativa la partita decisiva sul 4:4 con il recupero da 2 a zero del nostro Linpeng che si impone vittorioso 3:2 consegnando alla Leoniana la vittoria per 5:4.

SPECIALE NEOFITI

Luca: “Primo match ero mentalmente teso. Secondo meglio, il terzo potevo vincere un set. Ammesso che non ho vinto una partita direi un 6/7… e insieme andiamo a vincere…”.
Flavio: “La mia prima assoluta di campionato, come al mio solito dire <poteva andare meglio, ma anche peggio>. Spero di non aver deluso, ringrazio il Capitano che mi ha voluto nella sua squadra e tutti i compagni che mi hanno sostenuto in questo esordio”.

E ORA LA PAGELLAZIO

Luca Girardi
Esordio ad effetto. Purtroppo però gioca quasi sempre su un solo lato del tavolo ed è poco mobile sulle gambe. Si fa chiudere in palleggio prolungato, vince due set e sfiora il colpaccio al debutto. Manca di esperienza ma non si lascia agitare.
SIR PALLEGGIO ALL’INGLESE===> 6/7
Flavio Dalla Via
Esordio con poco da recriminare, fa il suo gioco, combatte e vince un set, ma l’avversario è più forte di lui. Fa qualche potente schiacciata di dritto che lascia di stucco la platea.
LA FIOCINA DI DRITTO===> 6,5
Giuseppe “Beppe” Castello
Fuori allenamento e con il mal di gola, parte un po’ in sordina la prima partita e poi cresce, gioca bene la seconda e la terza vince facile. Perde solo un set e fa 3 punti su 3. Non spettacolare ma concentrato e concreto, seppur non al meglio della forma. Era quello che doveva fare ed ha fatto.
100%===> 7/8
Linpeng Zhang
Ottima la prima partita con top morbidi e aperture efficaci su palle basse e tagliate. Decisivo sulla seconda e finale dove, come ci ha abituato, sfodera un suo recuperone con un avversario non facile specie negli attacchi di dritto. Sopporta bene la tensione. Una sicurezza: uomo partita.
ESTREMO RECUPERANTE===> 8+
Giovanni “Stratega” Sartori
Il Capitano rimane in panchina, crea una formazione calcolata al limite per vincere e vince con due debuttanti. Piazzare l’uomo giusto al posto giusto. Ora se ne vanterà per mesi.  AMANTE DEL BRIVIDO ===> 7+
Antonio
Il motivatore, il timeout sul 2 a 1 nell’ultimo set dell’ultima partita: ha dato un fastidio al giocatore avversario che neanche immagini…

,



I commenti sono chiusi.