Campionati

Leoniana domina l’incontro con il Bentegodi

27 Nov , 2016  

Vittoria netta per 5 a 2 della Leoniana B sul Bentegodi C!
Parte Alex con un 3 a 0 su Dalla Longa, confermando le sue capacità di concentrazione e controllo del gioco che lo portano a vincere freddamente i primi due set ai vantaggi e in scioltezza il terzo. In difficoltà sui servizi del Protti, il nostro Ax non riesce ad entrare in gioco ma acquisisce esperienza per i prossimi incontri. Entra in campo capitan Tex che liquida in scioltezza con un 3 a 0 il Fantacchiotti simpaticissimo napoletano naturalizzato veneto! E siamo 2 a 1 per la Leoniana B! Ritorna in campo Alex e dopo aver perso 11 a 8 il primo set, vince il secondo facilmente per 11 a 7 dimostrando di poter giocare alla pari con il Protti tanto che negli scambi veloci risulta quasi sempre vincente! La mancanza di esperienza non permette però al nostro validissimo Alex di portare a casa l’incontro perdendo il terzo set ai vantaggi 13 a 11 e il quarto set 11 a 8. Bravissimo lo stesso! Siamo 2 a 2. Capitan Tex riporta in vantaggio la Leoniana con un secco 11-1 / 11-5 e 11-3 su Dalla Longa. Ax guadagna un altro punto per la Leoniana vincendo 3 a 0 sul giovane Kosarev entrato al posto del Fantacchiotti. Siamo 4 a 2 per i Leoni! Scontro decisivo con i numeri uno delle squadre: Tex e Protti! In questa occasione Tex sciorina un ottimo ping pong: varietà ed efficacia dei servizi, aperture di diritto e di rovescio, palleggio a spostare l’avversario, velocità e precisione negli scambi concludendo con un 3 a 0 meritato: 11-8 / 11-5 e 11-5!

Capitan Antonio cioppa

Capitan Antonio cioppa nella partita decisiva

PAGELLE

Tex > 9: punti 3.

Alex > 8: punti 1.
Da migliorare le aperture durante il palleggio.

Ax > 7,50: punti 1.
Da migliorare la ricezione ai servizi e il diritto.

Uomo partita: Capitan Tex.

COMMENTI

CONTE: “Alex in gran spolvero e sempre in crescita: bravo! Vai così”
ALEX: “Sono soddisfatto, però la partita che ho perso mi brucia un po’ perché non era così impossibile. Devo solo abituarmi a non aver paura di tirare un po’ di più”

,



I commenti sono chiusi.